Atalanta-Inter: 1-1, Lautaro illude, Miranchuk risponde. Un pari che forse non accontenta nessuno

8 Novembre 2020
- Di
Redazione NR
Categorie:
nerazzurrisiamonoi-lautaro-martinez-atalanta-inter-spiegazioni-2020...
Tempo di lettura: 5 minuti

ATALANTA INTER 1-1 - Altro mezzo passo falso per l'Inter. I nerazzurri, dopo essere passati in vantaggio grazie a Lautaro, non trovano il colpo del k.o. e Miranchuk ristabilisce la parità.

Romero salva su Lautaro, Handanovic smanaccia su Freuler

nerazzurrisiamonoi-lautaro-martinez-atalanta-inter-2020...
|LaPresse

Piccolo fastidio muscolare nel riscaldamento, secondo quanto riferito da Sky, per Lautaro Martinez. Tuttavia l'argentino parte titolare. Prima fase di studio e poi occasione Atalanta. Al sesto minuto Darmian, scioccamente, commette fallo su Zapata al limite dell'area. Gomez calcia la punizione ma centra la barriera. Trascorrono due minuti e arriva la risposta dell'Inter: Barella serve Darmian: palla in mezzo per Lautaro che impatta il pallone, ma Romero si immola e salva letteralmente i suoi. Al 13 esimo ci prova anche Martinez, ma il suo tiro al volo da fuori area termina alle stelle. Cinque minuti più tardi il cross di Freuler diventa un tiro, Handanovic smanaccia. Sul capovolgimento di fronte Sanchez per Lautaro: palla fuori.

Inserimento di Vidal, palla fuori

nerazzurrisiamonoi-arturo-vidal-atalanta-inter-2020...
|LaPresse

Al 24 esimo Bastoni, in proiezione offensiva, crossa in area per l'inserimento di Vidal: il cileno impatta di testa, ma la sfera termina a lato. Non succede praticamente più nulla di davvero rilevante sino al 45 quando Malinovskyi può calciare una punizione da posizione favorevole. Come in precedenza, palla sulla barriera e nulla di fatto. Pochi secondi più tardi Doveri decreta la fine delle ostilità per la prima frazione di gioco.

Atalanta-Inter: 0-1, Lautaro trova il vantaggio

nerazzurrisiamonoi-lautaro-martinez-atalanta-inter-esultanza-2020...
|LaPresse

Nessun cambio e ripresa che parte con gli stessi effettivi del primo tempo. Al 54 esimo arriva la prima potenziale occasione del secondo tempo. Freuler crossa in mezzo e cerca l'inserimento di Ruggeri. L'esordiente in Serie A non riesce ad impattare il pallone e l'azione sfuma. Due minuti più tardi Lautaro calcia, ma trova nuovamente l'opposizione di Romero. Si arriva al 57 esimo e gli ospiti passano. Young va via in fascia e crossa in mezzo. Questa volta Lautaro Martinez anticipa Djimsiti, colpisce perfettamente di testa e batte Sportiello.

Sportiello miracoloso su Vidal e Barella

L'Inter prende fiducia e cerca il 2-0. Al 64 esimo ancora Young porta palla e calcia da lontano a giro: palla fuori. Passa un minuto e gli ospiti hanno una doppia enorme occasione. Lautaro lancia Vidal: il cileno si invola e si trova a tu per tu contro Sportiello. L'estremo difensore della Dea si oppone alla forte conclusione del centrocampista e fa lo stesso sul successiva tap-in a botta sicura di Barella. Al 70 esimo Conte effettua il primo cambio: fuori Vidal, appena ammonito, dentro Gagliardini. Quattro minuti più tardi ecco Perisic e Lukaku per Sanchez e Lukaku.

Atalanta-Inter: 1-1, Miranchuk trova il pareggio

Al 79 esimo l'esordiente in Serie A Miranchuk, servito da Muriel, ci prova da fuori area. Il tiro non sembra irresistibile, anzi, ma la conclusione non potente ma comunque precisa, si insacca nell'angolino sinistro difeso da Handanovic.

Muriel sfiora il vantaggio

Conte sceglie Hakimi e D'Ambrosio per Darmian e Young. Ma all'84 esimo è l'Atalanta a sfiorare il vantaggio. Sul cross dalla destra si avventa di testa Muriel: zuccata potente, ma palla a lato. Si arriva al 90 esimo, Doveri decreta tre minuti di recupero: Miranchuk chiede un rigore per un contatto su D'Ambrosio, ma l'arbitro non fischia. Atalanta e Inter non si fanno male. Un pari a testa che di fatto non accontenta nessuno.

Atalanta-Inter, le ufficiali: Skiniar in difesa, Darmian a destra, Sanchez-Lautaro davanti

L'Inter, smaltita faticosamente la sconfitta beffa maturata in quel di Valdebebas in Champions League, si rituffa in campionato. L'impegno alle porte, il match con l'Atalanta in programma domenica 8 novembre alle 15 al Gewiss Stadium di Bergamo, non è certo tra i più agevoli. Di buono c'è da registrare il non felice momento della formazione orobica, reduce dalla scoppola contro il Liverpool. Di contro, però, bisogna fare i conti con la voglia di rivalsa della truppa di Gasperini, le cui bocche da fuoco sono sempre temibili.

Inter in campo con la maglia Away

Come nella passata annata, l'Inter giocherà a Bergamo con la maglia da trasferta. Lo ricordano puntualmente i sociali nerazzurri.

Le scelte dei tecnici

nerazzurrisiamonoi-antonio-conte-allenamento-appiano-2020...
|NerazzurriSiamoNoi.it

In casa bergamasca in attacco giocano Malinovskyi e Duvàn Zapata, supportati dal Papu Gomez. Sulle fasce ecco Hateboer e l'esordiente Ruggeri. Gli interni di centrocampo sono Pasalic e Freuler. Per quello che riguarda l'Inter invece, torna Skriniar che completa la linea difensiva con de Vrij e Bastoni. Darmian, Vidal e Young a centrocampo, con Barella alle spalle di Lautaro Martinez e Alexis Sanchez. Lukaku, ancora malconcio, va in panchina, con Gagliardini e Radu, che hanno raggiunto Bergamo dopo l'esito dell'ultimo tampone. Restano a casa gli indisponibili Ranocchia e Kolarov.

Serie A, le ufficiali di Atalanta-Inter

nerazzurrisiamonoi-gian-piero-gasperini-atalanta-inter-2020...
|LaPresse

ATALANTA (3-4-2-1): 57 Sportiello; 2 Toloi, 17 Romero, 19 Djimsiti; 33 Hateboer, 11 Freuler, 88 Pasalic, 40 Ruggeri; 10 Gomez, 18 Malinovskyi; 91 Zapata. In panchina: 31 Rossi, 95 Gollini, 4 Sutalo, 7 Lammers, 9 Muriel, 26 Mojica, 27 De Paoli, 32 Pessina, 42 Scalvini,59 Miranchuk, 72 Ilicic, 79 Diallo. Allenatore: Gian Piero Gasperini.

INTER (3-4-1-2): 1 Handanovic; 37 Skriniar, 6 De Vrij, 95 Bastoni; 36 Darmian, 77 Brozovic, 22 Vidal, 15 Young; 23 Barella; 7 Sanchez, 10 Lautaro. In panchina: 35 Stankovic, 97 Radu, 2 Hakimi, 5 Gagliardini, 9 Lukaku, 14 Perisic, 24 Eriksen, 33 D'Ambrosio, 42 Moretti, 44 Nainggolan, 99 Pinamonti. Allenatore: Antonio Conte.

Arbitri e designazioni arbitrali di Atalanta Inter

ARBITRO: DOVERI
ASSISTENTI: LONGO – DEL GIOVANE
IV: GHERSINI
VAR: MARIANI
AVAR: BINDONI

Serie A, Atalanta Inter: dove vederla in TV

Atalanta-Inter è trasmessa in diretta esclusiva dall’emittente satellitare Sky , più precisamente sul canale Sky Sport Serie A e Sky Sport (canale 252 del satellite). La sfida del Gewiss Stadium è trasmessa anche in streaming. Coloro che sono abbonati a Sky, possono seguire la gara con dispositivi come pc, notebook, smartphone e tablet attraverso il servizio Sky Go.

Seguici Su

Virgilio Degiovanni - From Hell to MetalandHomo Ethicus Oeconomicusil Salotto del CalcioVirgilio Degiovanni - From Hell to MetalandCorriere VinicoloProdotti GiuridiciAdvepa - 3D for Business

Interviste

Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram