nerazzurrisiamonoi-danilo-dambrosio-atalanta-inter-esultanza...
LaPresse
Tempo di lettura: 2 minuti

ATALANTA INTER PAGELLE – L’Inter domina a Bergamo, vince 2-0 e chiude al secondo posto in classifica della Serie A. Grande prestazione di squadra. Ottima preparazione in vista dell’Europa League. Ecco le pagelle di NerazzurriSiamoNoi.it.

Atalanta-Inter, le pagelle

nerazzurrisiamonoi-danilo-dambrosio-atalanta-inter-esultanza...
LaPresse

Handanovic 6,5: nessuna parata impossibile. Ma esperienza e sicurezza come garanzia dei pali nerazzurri.

Godin 7: efficace e autoritario, dove c’è lui non si passa.  

de Vrij 6,5: ingaggia un bel duello con Zapata, facendosi valere.

Bastoni 7: difende e costruisce, difensore moderno. E del futuro immediato.

Skriniar (dal 77 esimo) 6,5: provvidenziale su Zapata a fine partita.

Brozovic mente, Gagliardini e Barella polmoni della mediana nerazzurra

D’Ambrosio 7: l’uomo ragno nerazzurro tesse le sue tele in attacco e in difesa.  

Biraghi (dal 77 esimo) 6: ordinaria amministrazione.

Barella 6,5: generoso e volenteroso, si butta sempre nel vivo dell’azione, con qualche sbavatura di troppo.

Eriksen (dall’89 esimo) S.V.

Brozovic 7: nuovamente il fosforo della mediana dei meneghini.  

Gagliardini 7: i soliti evitabili errori, l’ex di turno combatte tanto ed è comunque utilissimo alla causa meneghina.

Young 7: segna un gol da cineteca e ara la fascia di competenza.

Moses (dall’89 esimo) SV.

Che prestazione di Lautaro, Lukaku egoista

Lukaku 6: pilone d’attacco che smista il gioco offensivo dei nerazzurri con qualche sbavatura di troppo. Egoista in più di un’occasione.

Lautaro Martinez 7: semina costantemente il panico nella difesa di casa. Lotta e mostra qualità tecniche non di poco conto.

Sanchez (dal 71 esimo) 6,5: come sempre vivace.

Conte 8,5: la sua Inter domina a Bergamo. E si presenta al meglio per l’Europa League.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.