Le Nazionali non risparmiano gli interisti: 6 su 8 in campo dal primo minuto

15 Novembre 2020
- Di
Simone Togna
Categorie:
brd_pc_martinez-4-scaled
Tempo di lettura: 2 minuti

NAZIONALI NON RISPARMIANO INTERISTI - Nessun riposo per i giocatori dell'Inter convocati nelle rispettive Nazionali. Ben sei atleti sui possibili otto, delle varie rappresentative Nazionali, sono partiti, o partiranno, titolari nelle gare odierne.

Kolarov, Brozovic e Gagliardini a casa

nerazzurrisiamonoi-kolarov
Nerazzurrisiamonoi

Aleksandar Kolarov, dopo non essere sceso in campo nel decisivo playoff della Serbia contro la Scozia (gara poi persa ai rigori dalla Nazionale guidata dal C.T. Ljubisa Tumbakovic) è rientrato in Italia. L'ex difensore di City e Roma, a causa del persistere di un fastidio fisico, non ha quindi preso parte alla partita in Ungheria dei suoi contro la rappresentativa allenata dagli italiani Rossi e Costantino. Discorso diverso per Marcelo Brozovic e Roberto Gagliardini. Il croato è risultato positivo al Covid-19 e grazie ad un volo privato - che ovviamente ha rispettato tutti i protocolli Nazionali - ha lasciato la Svezia, con destinazione Milano.. Il centrocampista italiano invece, dopo un tampone sospetto, ha lasciato il ritiro degli Azzurri. Per lui niente Polonia e Bosnia Erzegovina.

Le Nazionali non risparmiano gli interisti

brd_pc_martinez-4-scaled
|Da: Royal Belgian Football Federation

Dei possibili 8 calciatori dell'Inter che quest'oggi sarebbero potuti scendere in campo, ben 6 sono partiti (o partiranno) titolari. Le eccezioni sono rappresentate da Danilo D'Ambrosio e da Andrea Pinamonti. Il difensore campano non è nell'11 di partenza di Italia-Polonia e siederà quindi in panchina. L'arciere di Cles è invece subentrato a Sottil, a inizio ripresa, nel 4-0 degli Azzurrini in Lussemburgo. Per lui rete del 3-0 e certificazione della qualificazione dell'Under 21 all'Europeo di Ungheria e Slovenia. Diffidato ed ammonito, Pinamonti salterà mercoledì l'ultima e ininfluente partita del girone contro i pari età della Svezia. 90 minuti più recupero per Milan Skriniar nell'1-0 della Slovacchia sulla Scozia. Stesso discorso per Stefan de Vrij nel 3-1 dell'Olanda sulla Bosnia. Maglia da titolare per Alessandro Bastoni e Nicolò Barella nella decisiva sfida di Nations League contro la Polonia. Christian Eriksen, come sempre con la sua Nazionale, parte dal primo minuto in Danimarca-Islanda. Infine il C.T. del Belgio Martinez non rinuncia a Romelu Lukaku: il bomber nerazzurro guida l'attacco dei Red Devils in Belgio-Inghilterra.

Seguici Su

Virgilio Degiovanni - From Hell to MetalandHomo Ethicus Oeconomicusil Salotto del CalcioVirgilio Degiovanni - From Hell to MetalandCorriere VinicoloProdotti GiuridiciAdvepa - 3D for Business

Interviste

Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram