Kolarov, spunta un retroscena: out contro la Scozia per scelta dell'Inter

14 Novembre 2020
- Di
Redazione NR
Categorie:
nerazzurrisiamonoi-aleksandar-kolarov-inter-fiorentina...
Tempo di lettura: < 1 minuto

KOLAROV - In Serbia è esploso un caso relativo alla partita costata di fatto la qualificazione all'Europeo 2021. I calci di rigore hanno premiato la Scozia ma a fare notizia il giorno della partita ma ancora di più oggi è stata l'assenza di Kolarov. Gli interisti forse non ci hanno fatto troppo caso, visto che l'ex difensore di Roma e Lazio aveva saltato anche l'ultima sfida di campionato con l'Atalanta ma il portare locale MozzartSport ha svelato ben altro.

Le condizioni di Kolarov

Kolarov aveva risposto alla convocazione della sua nazionale ma secondo quanto riportato non sarebbe dovuto scendere in campo in nessun caso, per non peggiorare le sue condizioni. Marotta, già furioso per il caso delle Asl, era stato chiaro: neanche un minuto. E neanche un minuto è stato impiegato Kolarov. A quanto pare però il ct avendolo visto in buone condizioni aveva deciso di schierarlo addirittura titolare in difesa. A tre ore dall'inizio del match però è arrivata la doccia fredda, con il giocatore stesso che ha svelato il diktat e di volerlo rispettare. L'interista, già tornato a Milano ben prima dell'ultima partita con l'Ungheria, potrebbe aver chiuso così la sua avventura in nazionale. L'Europeo era l'ultimo obiettivo suo e dei coetanei.

Seguici Su

Virgilio Degiovanni - From Hell to MetalandHomo Ethicus Oeconomicusil Salotto del CalcioVirgilio Degiovanni - From Hell to MetalandCorriere VinicoloProdotti GiuridiciAdvepa - 3D for Business

Interviste

Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram