Inter, quanti problemi! Cosa c'è dietro la falsa partenza dei nerazzurri

10 Novembre 2020
- Di
Redazione NR
Categorie:
nerazzurrisiamonoi-inter-skriniar-milan-atalanta-inter-delusione
Tempo di lettura: 2 minuti

INTER SERIE A - Che l'inizio di stagione dell'Inter non sia stato esaltante, questo è evidente agli occhi di tutti. Le sole tre vittorie su dieci incontri disputati in tutte le competizioni suonano come un campanello d'allarme che sarà bene disinnescare il prima possibile. Ma cosa c'è dietro la falsa partenza di una squadra che ad inizio anno era, e lo è ancora, accreditata come una delle favorite per lo Scudetto? La Gazzetta dello Sport oggi in edicola approfondisce l'argomento individuando i problemi principali del gruppo nerazzurro e del suo allenatore, Antonio Conte.

Serie A, i problemi dell'Inter e i dubbi di Conte

Il quotidiano milanese, che nella sua analisi accomuna le difficoltà dell'Inter a quelle della Juve, opera al riguardo dei distinguo importanti. L'Inter condivide con i rivali storici problemi di scarso cinismo e di poca personalità. L'assenza di un leader riconosciuto dal gruppo - funzione svolta solo parzialmente da Lukaku, che comunque è mancato in due partite e mezzo, ndr - si fa sentire eccome. Alcuni singoli non convincono: De Vrij vive un momento di appannamento, Kolarov e D'Ambrosio sono stati disastrosi in fase difensiva, ed anche l'apporto di Vidal è stato inferiore alle attese. Il nodo Eriksen poi, è lungi dall'essere risolto.

Inter, manca sempre un soldo per...

Antonio Conte ha parlato spesso, e a ragion veduta, di dettagli che fanno la differenza. Questo concetto, ribadito ahche da Capitan Handaovic dopo il match di Champions contro il Real Madrid, è centrale per spiegare i tanti punti buttati dalla squadra in situazioni di vantaggio. L'ultimo match con l'Atalanta è solo l'ultimo di una serie di partite che l'Inter ha letteralmente gettato via. Una costante che, a dire il vero, si ripete dal post-lockdown della passata stagione. Quest'anno, come sottolineato da Marotta in una delle ultime interviste, il problema principale sembra essere quello dei troppi gol subiti. La difesa granitica è sempre stato un marchio di fabbrica delle squadre di Conte. Ma quest'anno sembra mancare anche questo. E nel frattempo qualcuno fa il nome di Allegri...

Seguici Su

Virgilio Degiovanni - From Hell to MetalandHomo Ethicus Oeconomicusil Salotto del CalcioVirgilio Degiovanni - From Hell to MetalandCorriere VinicoloProdotti GiuridiciAdvepa - 3D for Business

Interviste

Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram