QUI APPIANO: domani faccia a faccia tra Conte e la dirigenza. Intanto si avvicina Lasagna

28 Dicembre 2020
- Di
Simone Togna
nerazzurrisiamonoi-antonio-conte-2-allenamento-appiano-2020...
Tempo di lettura: 3 minuti

FACCIA CONTE DIRIGENZA - Domani ad Appiano Gentile, oltre alla ripresa degli allenamenti, si terrà la tanto attesa riunione tra Conte e i dirigenti meneghini sul mercato nerazzurro. Tra acquisti e cessioni, prende corpo la pista Kevin Lasagna per l'attacco.

Ripresa degli allenamenti

nerazzurrisiamonoi-achraf-hakimi-allenamento-appiano..
|NerazzurriSiamoNoi.it

Le vacanze sono ormai terminate. Dopo cinque giorni di assoluto riposo infatti, l'Inter torna ad allenarsi. Da domani Lukaku e compagni si ritroveranno quindi ad Appiano Gentile per iniziare la preparazione invernale e l'imminente sfida del 3 gennaio contro il Crotone di Stroppa. Il mister salentino si auspica di poter avere a disposizione per questo match anche Alexis Sanchez e Andrea Pinamonti, non disponibili nelle ultime giornate di campionato del 2020. Ovviamente entrambi i bomber dovranno sottoporsi agli accertamenti di rito e solo domani si potrà avere un'idea del possibile utilizzo, o meno, del cileno e dell'ex Genoa nella prima gara del 2021. Buone notizie invece da Vecino: il recupero dell'uruguaiano procede al meglio e - come anticipato dalla Gazzetta dello Sport - il calciatore, una volta recuperato, non verrà inserito nella lista dei cedibili. Ma resterà a Milano per dare il proprio contributo alla causa nerazzurra.

Faccia a faccia tra Conte, Marotta e Ausilio: le idee di mister e dirigenza nerazzurra

nerazzurrisiamonoi-antonio-conte-2-allenamento-appiano-2020...
|NerazzurriSiamoNoi.it

Sul taccuino degli interisti il 29 dicembre non rappresenta solo la ripresa degli allenamenti. Domani infatti, sempre ad Appiano Gentile, secondo la Gazzetta dello Sport, ci sarà il tanto decantato meeting tra Conte e la dirigenza nerazzurra per fare il punto della situazione sul percorso della Beneamata e sul futuro mercato dei meneghini. Di fatto la dirigenza ribadirà a Conte la fiducia espressa in pubblico. Mentre il mister salentino esporrà (anche) le proprie idee per migliorare la squadra. Inevitabile quindi parlare di mercato. L'ex manager del Chelsea - oramai non è neanche più un segreto - vorrebbe puntellare la rosa con un esterno di fascia sinistra, un centrocampista di rottura e un attaccante che possa essere schierato all'occorrenza e svolgere il ruolo di vice Lukaku.

Il punto sul mercato nerazzurro

nerazzurrisiamonoi-giuseppe-marotta-alessandro-antonello-malpensa
|NerazzurriSiamoNoi

Per esaudire i desiderata Contiani servirà però prima cedere alcune pedine. Nainggolan e Eriksen sono fuori dal progetto. Perisic è sacrificabile come Pinamonti, che però ha un ingaggio proibitivo per la stragrande maggioranza della squadra in Serie A. Piazzati gli esuberi, si potrà operare in entrata. In fascia Emerson Palmieri e Marcos Alonso sono nomi graditi, ma il Chelsea vuole monetizzare (e lo spagnolo è ad un passo dall'Atletico Madrid). Il metodista potrebbe arrivare attraverso uno scambio con Christian Eriksen: Leandro Paredes dal PSG o Granit Xhaka dall'Arsenal. Capitolo attaccante: Gervinho resta il preferito del tecnico pugliese. Ma Kevin Lasagna - che proprio oggi si è ufficialmente legato alla Sportmanagement - guadagna terreno. La nuova procura con Federico Pastorello, noto professionista vicino alle vicende nerazzurre, avvicina di non poco il calciatore alla Beneamata. Un tentativo per portarlo a Milano verrà fatto di sicuro.

https://www.instagram.com/p/CJVnrXMFPo6/

Seguici Su

Virgilio Degiovanni - From Hell to MetalandHomo Ethicus Oeconomicusil Salotto del CalcioVirgilio Degiovanni - From Hell to MetalandCorriere VinicoloProdotti GiuridiciAdvepa - 3D for Business

Interviste

Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram