nerazzurrisiamonoi-romelu-lukaku-inter-torino-esultanza...
LaPresse
Tempo di lettura: 5 minuti

INTER TORINO 4-2 – Sotto per 0-2, per via delle reti di Zaza e Ansaldi, l’Inter vince 4-2 grazie al gol di Sanchez, alla doppietta di Lukaku e alla marcatura di Lautaro Martinez.

Inter Torino, le scelte dei tecnici

nerazzurrisiamonoi-antonio-conte-inter-torino...
LaPresse

Conte purtroppo ha dovuto incassare la positività al Coronavirus di Brozovic e Kolarov: a centrocampo ecco dunque Gagliardini, a sinistra Young preferito a Perisic. In attacco Lukaku torna titolare insieme a Sanchez, con il prezioso Barella alle loro spalle. Hakimi, smaltito il piccolo infortunio patito in Nazionale, è il titolare a destra, mentre la difesa è formata da D’Ambrosio, Ranocchia e Bastoni. Ancora panchina quindi per Christian Eriksen. In casa granata sono indisponibili Izzo e Baselli. In attacco Verdi e Zaza, che sostituisce Belotti, infortunato nel riscaldamento.

Zaza spaventa i nerazzurri

nerazzurrisiamonoi-simone-zaza-inter-torino...
LaPresse

Inizio di gara piuttosto soporifero. Al terzo ci prova Young, ma il tiro dell’inglese termina alto. Trascorrono altri otto minuti prima di vedere, di nuovo, una conclusione dell’Inter: Gagliardini calcia al volo, ma il suo tiro sbilenco non preoccupa Sirigu. Un minuto più tardi Verdi inventa per Zaza: l’ex Juve si inserisce benissimo tra Ranocchia e Bastoni e calcia di prima, senza tuttavia inquadrare da la porta. Al 10 esimo è ancora Zaza protagonista, ma la girata della punta non impensierisce Handanovic, che poi al 13 esimo blocca a terra il destro da lontano dell’ex Ansaldi.

Hakimi cicca la conclusione, Handanovic bravo su Zaza

L’Inter risponde al Torino. E al 16 esimo Lukaku, lanciato da Sanchez, calcia verso la porta: Sirigu è bravissimo a dire di no al belga, anche se poi La Penna fischia il fuorigioco (dubbio) del potente attaccante. Due minuti più tardi carambola in area di rigore, la sfera arriva verso Hakimi, che però cicca la conclusione al volo dal dischetto del rigore. Al 21 esimo grande occasione per i granata, Rincon, dopo un errore di Ranocchia, serve Zaza: sinistro centrale e Handanovic che risponde di piede. Alla mezz’ora si rivedono i nerazzurri in avanti. Lukaku serve Sanchez all’interno dell’area di rigore: il cileno aspetta a calciare e quando lo fa il suo tentativo viene stoppato dalla difesa avversaria. Al 42 esimo minuto cambio tra gli ospiti: out Verdi, infortunato, dentro Bonazzoli.

Inter-Torino: 0-1, Zaza porta avanti gli ospiti

Nell’ultimo dei due minuti di recupero del primo tempo, il Torino trova il meritato vantaggio. Sanchez sbaglia il passaggio e regala palla ai granata. La sfera arriva a Meitè che di tacco serve Zaza: questa volta la punta degli ospiti non sbaglia e grazie ad un sinistro chirurgico batte Handanovic e trova lo 0-1 con cui si chiude la prima frazione.

Inter-Torino: 0-2, Ansaldi raddoppia su rigore

nerazzurrisiamonoi-cristian-ansaldi-inter-torino...
LaPresse

Nessun cambio nell’intervallo e ripresa che si apre senza sussulti. La prima occasione nerazzurra arriva al 56 esimo. Barella recupera palla e serve Hakimi: palla a traino per Sanchez, Lyanco interviene e salva i suoi. Trascorrono pochi secondi e Sinco anticipa Young in area di rigore. L’inglese calcia sul petto dell’avversario. La Penna non fischia nulla, ma poi è richiamato al VAR. Penalty netto. Ansaldi si presenta sul dischetto e fredda Handanovic. 2-0 per gli ospiti.

Inter-Torino: 1-2, Sanchez accorcia le distanze

L’Inter rientra subito in gara. Al 64 esimo Vidal serve Lukaku in area di rigore: il belga calcia ma centra la traversa. Ci sono poi varie carambole e la sfera finisce sui piedi di Sanchez. Il cileno trova il pertugio giusto e realizza l’1-2 dei nerazzurri.

Inter-Torino: 2-2, Lukaku trova il pareggio

nerazzurrisiamonoi-romelu-lukaku-inter-torino...
LaPresse

A San Siro la partita è cambiata in una manciata di secondi. Al 65 esimo Lukaku cerca il gol alla Del Piero con un bellissimo sinistro a giro. Palla che accarezza il palo e termina a lato. Trascorrono pochi secondi e Lautaro (entrato per Gagliardini) serve Sanchez. Palla in mezzo e tocco vincente di Lukaku. Pazzesco a San Siro. 2-2 e gara apertissima.

Ranocchia vicino al vantaggio

L’Inter ora vuole i tre punti. Ranocchia di testa, al 70 esimo, va vicinissimo al 3-2. Ma la sua zuccata finisce di pochi centimetri a lato della porta difesa da Sirigu. Tre minuti più tardi Zaza cerca il jolly di sinistro, palla fuori. Altri cambi nell’Inter: dentro de Vrij e Perisic, fuori Ranocchia e Young.

Inter-Torino: 3-2, Lukaku completa la rimonta

All’83 esimo l’Inter passa avanti. Con Lukaku che trasforma il rigore fischiato per fallo di Nkoulou su Hakimi (e assegnato da La Penna dopo revisione al VAR).

Inter-Torino: 4-2, Lautaro firma il poker

nerazzurrisiamonoi-romelu-lukaku-inter-torino-esultanza...
LaPresse

Al 90 esimo l’Inter la chiude. Gran bel lancio di Perisic per Lukaku. Il belga alza la testa e serve Lautaro Martinez solo in area di rigore. Tocco vincente e partita in ghiaccio: 4-2 per i nerazzurri. Nei 5 minuti di recupero successivi non accade nulla di rilevante. I tre punti vanno ai padroni di casa.

Serie A, le formazioni ufficiali e il tabellino di Inter Torino

INTER (3-4-1-2): 1 Handanovic; 33 D’Ambrosio, 13 Ranocchia, 95 Bastoni; 2 Hakimi, 5 Gagliardini, 22 Vidal, 15 Young; 23 Barella; 9 Lukaku, 7 Sanchez. In panchina: 35 Stankovic, 97 Radu, 6 De Vrij, 10 Lautaro Martinez, 14 Perisic, 24 Eriksen, 36 Darmian, 37 Skriniar, 42 Moretti, 44 Nainggolan, 46 Vezzoni, 51 Wieser. Allenatore: Antonio Conte.

TORINO (3-5-2): 39 Sirigu; 3 Bremer, 4 Lyanco, 33 Nkoulou; 17 Singo, 23 Meité, 88 Rincon, 77 Linetty, 15 Ansaldi; 24 Verdi, 11 Zaza. In panchina: 25 Rosati, 32 Milinkovic-Savic, 5 Izzo, 6 Segre, 9 Belotti, 13 Rodriguez, 20 Edera, 22 Millico, 26 Bonazzoli, 29 Murru, 96 Kryeziu, 99 Buongiorno. Allenatore: Francesco Conti.

Arbitri e designazioni arbitrali di Inter Torino

Arbitro: Federico La Penna della sezione di Roma
Assistenti: Dario Cecconi e Rodolfo Di Vuolo
IV Uomo: Fabrizio Pasqua
VAR: Rosario Abisso
Assistente VAR: Mauro Galetto

Serie A, Inter Torino: dove vederla in TV

InterTorino è trasmessa in diretta streaming su DAZN. Gli utenti hanno l’opportunità di seguire il match tramite le moderne smart tv, semplicemente collegandosi con l’app presente. In alternativa, è possibile usufruire di una console PlayStation 4 o Xbox (Xbox One, Xbox One S, Xbox One X) da cui scaricare l’app, disponibile anche su dispositivi come Amazon Fire TV Stick e Google Chromecast.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.