QUI APPIANO: Conte rilancia Radu in porta e Eriksen vertice basso. Out Darmian, Vecino e Pinamonti. Tutto ok per Vidal

12 Gennaio 2021
- Di
Simone Togna
Categorie:
nerazzurrisiamonoi-Christian-Eriksen-partenza-stazione-rho...
Tempo di lettura: 2 minuti

CONTE RADU ERIKSEN - Ampio turnover per l'Inter che affronterà la Viola. In porta occasione per Radu. Eriksen titolare davanti alla difesa. In attacco Sanchez-Perisic.

Saluti per Conte e richiesta di selfie per Ranocchia e Vidal

nerazzurrisiamonoi-Antonio-Conte-partenza-stazione-rho...
|NerazzurriSiamoNoi.it

L'Inter è partita per Firenze alle 17.28 di questo pomeriggio dalla stazione dei treni di Rho. Come mostrato dalle immagini girate dagli inviati di NerazzurriSiamoNoi.it Antonio Conte è stato salutato dai pochi tifosi presenti. A sorpresa i più richiesti per selfie e autografi sono stati Andrea Ranocchia e Arturo Vidal. Ovviamente sia il difensore italiano, che il centrocampista cileno, hanno accettato di buon grado di accontentare i supporters nerazzurri. Matteo Darmian, come anticipato ieri da NerazzurriSiamoNoi, non è al meglio e quindi non è partito con il gruppo. Assenti anche Matias Vecino, Danilo D'Ambrosio e Andrea Pinamonti, con l'arciere di Cles sempre sul piatto dei cedibili e osservato speciale da parte del Benevento.

Conte sceglie Radu in porta e lancia Eriksen vertice basso

nerazzurrisiamonoi-Christian-Eriksen-partenza-stazione-rho...
Nerazzurrisiamonoi

Antonio Conte, come annunciato dopo la partita contro la Roma, si affiderà ad un ampio turnover in vista della partita contro la Fiorentina. A difendere i pali della porta nerazzurra, per la prima volta quest'anno, ci dovrebbe essere Ionut Radu. In difesa terzetto composto da Skriniar, Ranocchia e Kolarov. Sulle fasce è molto probabile che sia Young che Hakimi saranno costretti agli straordinari, a meno che Perisic non venga schierato a sinistra e ci sia una staffetta in attacco tra Lukaku e Lautaro. Christian Eriksen, come annunciato da Conte, giocherà play basso al posto di Brozovic. Ai suoi lati, a fungere da mezzala, Gagliardini e uno tra il croato e Sensi. Davanti solo Sanchez pare sicuro del posto. A far coppia col cileno, a seconda della posizione scelta per Perisic, lo stesso ex Bayern Monaco o un elemento della LuLa.

Seguici Su

Virgilio Degiovanni - From Hell to MetalandHomo Ethicus Oeconomicusil Salotto del CalcioVirgilio Degiovanni - From Hell to MetalandCorriere VinicoloProdotti GiuridiciAdvepa - 3D for Business

Interviste

Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram