nerazzurrisiamonoi-inter-sensi-stefano-crotone-inter
LaPresse
Tempo di lettura: 5 minuti

SERIE A CROTONE INTER FORMAZIONI TABELLINO – L’Inter vince anche a Crotone e a questo punto per lo Scudetto è veramente questione di dettagli. Forse di ore, dato che se domani l’Atalanta non dovesse fare bottino pieno al Mapei Stadium, il tricolore sarà già aritmetico. Succede tutto nella ripresa: al 69′ il subentrato Eriksen dal limite dell’area fa partire un destro che si insacca alle spalle di Cordaz dopo una piccola deviazione. Dopo un gol annullato a Lukaku all’83’ – posizione irregolare di Perisic, rilevato dal VAR – il raddoppio arriva al 92′. Merito di Hakimi che finalizza al meglio un grande contropiede col Crotone sbilanciato. Domani pomeriggio tutti davanti alla TV: potrebbe essere il momento della festa Scudetto!

Inizio vivace: Sensi vicino al gol, il Crotone ci prova

nerazzurrisiamonoi-stefano-sensi-simy-crotone-inter...
LaPresse

La prima occasione, dopo 59 secondi, è per il Crotone. Ounas cerca gloria, ma Handanovic respinge. L’Inter riparte e Lukaku assiste Sensi: il piattone del nerazzurro è deviato in angolo. Al terzo è ancora il centrocampista nerazzurro pericolo: lanciato da Brozovic, si trova solo contro Cordaz. L’ex Sassuolo indugia e calcia addosso al portiere. Un minuto più tardi Handanovic esce e toglie dalla testa di un attaccante avversario la palla del possibile vantaggio. Al 18 esimo Ounas entra in area di rigore e calcia: Skriniar devia in angolo.

Palo di Lukaku e di Lautaro

nerazzurrisiamonoi-romelu-lukaku-crotone-inter...
LaPresse

Al 22 esimo Barella, Djidji respinge sui piedi di Darmian che mette in mezzo: palla deviata in angolo. Sul corner seguente Lukaku anticipa tutti ma centra il palo. Cinque minuti più tardi Skriniar serve di testa Lukaku che calcia di prima colpendo Djidji: la palla si alza e Lautaro prova la rovesciata, ma non inquadra lo specchio dello porta. Al 32 esimo fallo sciocco di Barella e punizione dal limite dell’area per i padroni di casa. Batte Cigarini, che però colpisce la barriera. Al 37 esimo si fa male Reca, al suo posto ecco Pereira. Due minuti più tardi bel cross dalla destra di Barella: Bastoni, in proiezione offensiva, anticipa tutti, ma la sfera termina a lato. Al 44 esimo Lautaro recupera caparbiamente il pallone: il tiro dell’argentino colpisce il palo interno a Cordaz battuto. Un minuto più tardi altra occasione Sensi che calcia a botta sicura, ma il portiere del Crotone mette in angolo.

Simy non trova il guizzo vincente, ci prova Hakimi, palla alta

nerazzurrisiamonoi-alessandro-bastoni-simy-crotone-inter...
LaPresse

La ripresa si apre con un secondo cambio forzato nel Crotone: fuori Cigarini, dentro Eduardo. Nell’Inter stessi undici del primo tempo. Dopo dodici minuti di nulla assoluto Lautaro viene steso al limite dell’area. Punizione battuta da Sensi, che prima colpisce la barriera e poi, di sinistro calcia debolmente verso la porta. Al 60 esimo Simy in area semina il pericolo, ma Skriniar salva i suoi. Un minuto più tardi potente destro di Hakimi: palla alta. Triplo cambio nell’Inter al 65 esimo. Fuori Darmian, Lautaro e Sensi, dentro Perisic, Sanchez e Eriksen.

Crotone-Inter: 0-1, Eriksen porta avanti i nerazzurri

Eriksen è subito decisivo. Al 67 esimo Lukaku appoggia per il danese, che calcia di destro. Magallanes tocca la sfera che finisce imparabilmente alle spalle di Cordaz. Nerazzurri in vantaggio: ad un solo punto dallo Scudetto.

L’Inter cerca il 2-0

Al 71 esimo è ancora Inter. Perisic ci prova, palla di poco a lato. Un minuto più tardi nel Crotone fuori Ounas, dentro Riviere.

I nerazzurri non si accontentano e cercano il raddoppio

77′ – I nerazzurri sembrano controllare agevolmente il match, portandosi anche in avanti a caccia del raddoppio.

Lukaku raddoppia ma il gol è annullato dal VAR

All’83’ ecco il raddoppio dell’Inter firmato Lukaku! Grande azione dei nerazzurri e palla illuminante di Perisic per il bomber belga che non perdona Cordaz. Il gol viene però annullato per una posizione irregolare del croato dopo un check del VAR.

Il Crotone ci prova, l’Inter raddoppia nel recupero

Al 92′, dopo dei timidi tentativi dei padroni di casa, l’Inter raddoppia. È Hakimi Achraf a chiudere il match dopo un contropiede perfetto! Subito dopo l’arbitro fischia la fine allo Scida di Crotone.

Vincere per poter (eventualmente) festeggiare domani

Potrebbe essere una giornata da consegnare alla storia, quella del 1 maggio, data dell’incontro tra Crotone ed Inter. Già perché con una vittoria i nerazzurri potrebbero porre l’ultima pietra definitiva sullo Scudetto: a quel punto basterebbe che il Sassuolo, il giorno domenica, non consenta all’Atalanta di fare bottino pieno e la matematica direbbe inequivocabilmente Inter.

Le scelte dei tecnici

nerazzurrisiamonoi-antonio-conte-crotone-inter...
LaPresse

Reduce dalla bella vittoria al Tardini di Parma, il Crotone ripropone gli stessi undici della scorsa partita. Messias agisce ancora da mezzala, con Ounas a fare da spalla al bomber Simy. In porta l’ex di giornata, Cordaz. In casa nerazzurra anche Conte, come anticipato da NerazzurriSiamoNoi, lancia dal primo minuto Darmian, uomo partita con l’Hellas, e Stefano Sensi. Confermati Brozovic e Eriksen in mezzo al campo con Lautaro e Lukaku, chiamati a battere un colpo dopo le polveri bagnate degli ultimi match, in attacco.

Le formazioni ufficiali

CROTONE (3-5-2) – Cordaz; Magallan, Golemic, Djidji; Molina, Messias, Cigarini (45′ Eduardo), Benali, Reca (37′ Pedro Pereira); Ounas (71′ Riviere), Simy
A disposizione: Festa, Crespi, Cuomo, Rojas, Rispoli, Marrone, Petriccione, Vulic
Allenatore: Serse Cosmi

INTER (3-5-2) – Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Sensi (64′ Eriksen), Darmian (64′ Perisic); Lautaro (64′ Sanchez), Lukaku
A disposizione: Padelli, Radu, Gagliardini, Vecino, Ranocchia, Young, D’Ambrosio, Pinamonti
Allenatore: Antonio Conte

MARCATORI: 69′ Eriksen, 92′ Hakimi

ARBITRO: Prontera

AMMONITI: Brozovic, Riviere, Eriksen

Arbitri e designazioni arbitrali

Arbitro: PRONTERA
Assistenti: MASTRODONATO – MARGANI
IV Uomo: PEZZUTO
VAR: MANGANIELLO
AVAR: DI VUOLO

Serie A, Crotone-Inter: dove vederla in TV

La partita tra Crotone ed Inter è trasmessa in diretta tv da Sky e va in onda sui canali Sky Sport Serie A (numero 202 e 249 satellite, numero 473 e 483 digitale terrestre) e Sky Sport (numero 251 del satellite). I tifosi possono seguire Crotone-Inter anche in diretta streaming, mediante SkyGo sul proprio personal computer o notebook e su tutti i dispositivi mobili quali tablet e smartphone. Nella prima ipotesi è sufficiente collegarsi con il sito ufficiale della piattaforma, nella seconda bisogna prima scaricare la app per sistemi Android e iOS.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.