QUI APPIANO: idea scambio Eriksen-Pogba. Vidal in forte dubbio per la Champions

7 Dicembre 2020
- Di
Simone Togna
nerazzurrisiamonoi-antonio-conte-christian-eriksen-inter-getafe...
Tempo di lettura: 4 minuti

SCAMBIO ERIKSEN POGBA - Dopo le parole di Raiola: "Pogba-United: è finita", ecco la pazza idea di uno scambio con Christian Eriksen. Capitolo Champions: Vidal acciaccato, Shakhtar Donetsk a forte rischio.

Niente allenamento per Vidal, probabile forfait in Champions

nerazzurrisiamonoi-romelu-lukaku-arturo-vidal...
|NerazzurriSiamoNoi.it

Pessime notizie per Antonio Conte. Arturo Vidal - secondo quanto riportato dal Corriere Dello Sport - non si è allenato con i compagni quest'oggi ad Appiano Gentile. Il problema alla coscia destra subito nel corso del match col Bologna, dovrebbe quindi essere più serio del previo, anche se ovviamente, prima di dare sentenze definitive, si dovrà aspettare l'esito dell'esame strumentale al quale si sottoporrà entro domani l'ex Barcellona.

Gagliardini titolare, Eriksen in panchina

nerazzurrisiamonoi-roberto-gagliardini-ashley-young...
|NerazzurriSiamoNoi.it

Antonio Conte avrà gli uomini contati, almeno per quanto riguarda il centrocampo, per la sfida di mercoledì contro lo Shakhtar Donetsk. Con Vidal fuorigioco, Sensi non ancora pronto, almeno per partire dall'inizio, e Radja Nainggolan fuori condizione e non disponibile, i titolari, gioco forza, saranno Gagliardini, Brozovic e Barella. Con Christian Eriksen prima scelta in caso di estrema necessità.

Difesa e attacco titolari, dubbi sugli esterni

nerazzurrisiamonoi-inter-lukaku-romelu-martinez-lautaro
LaPresse

Pochi dubbi su difesa e attacco anti Shakhtar Donetsk. Davanti a Samir Handanovic ecco Skriniar, de Vrij e Bastoni. Là davanti riecco la Lula. Hakimi sembra meritevole di conferma dopo la stratosferica prestazione col Bologna, anche se Darmian gode della fiducia totale di Conte. A sinistra Young è favorito su Perisic.

La bomba di internet: scambio Eriksen-Pogba

nerazzurrisiamonoi-antonio-conte-christian-eriksen-inter-getafe...
LaPresse

"Pogba-United: è finita". L'anticipazione dell'intervista esclusiva di TuttoSport a Mino Raiola, agente del francese, ha subito fatto il giro del mondo. Provocazione? Verità? Questo si capirà solo con lo sviluppo degli eventi, ma ecco impazzare sul web una pazza idea di calciomercato: lo scambio tra il talento francese del Manchester e quello danese dell'Inter. Precisiamolo subito: ad oggi non risulta nulla in atto tra la società inglese e quella italiana. Ma effettivamente, facendo 1+1, ci può stare che gli appassionati siano giunti a questa ipotesi.

Scambio non impossibile: i motivi

inter.it-2020_09_20_eriksen-allenamento-scaled.
DA: INTER.IT

Pogba ha un contratto in scadenza con i Red Devils nel 2021. Pochi mesi fa sembrava tutto fatto per il suo rinnovo, ma evidentemente qualcosa è andato storto. Solitamente la società britannica inserisce in tutti gli accordi stipulati la possibilità di estensione per un'ulteriore annata, in modo unilaterale, al termine della suddetto anno. Ergo: alla fine di ogni stagione il Manchester può scegliere se allungare o meno di ulteriori 12 mesi l'intesa con i propri tesserati (senza che questi abbiano possibilità di opporsi). De Gea e l'ex Valencia sono tra gli esempi più celebri di questo modus operandi.

nerazzurrisiamonoi-raiola-mino-inter
Nerazzurrisiamonoi

Lette le parole di Raiola, si può intuire che tale postilla non sia inserita nel contratto di Pogba. Il che significa che non manca poi moltissimo al calciatore per diventare free-agent. Tra il transalpino ed Eriksen c'è solo un anno di differenza, con lo scandinavo che a differenza del collega, è legato all'Inter sino al giugno del 2024.

I precedenti incoraggianti

nerazzurrisiamonoi-paul-pogba-manchester-united...
LaPresse

Sicuramente lo stipendio dell'ex Juventus è altissimo, più di 15 milioni di euro, a differenza del 24 della Beneamata che percepisce 7,5 + 1,5 di bonus. Ma - almeno in linea teorica - basterebbe ai meneghini allungare di paio d'anni l'eventuale accordo con Pogba, per 10-12 milioni annui, e i numeri potrebbero tornare. In più lo scambio di qualche anno fa tra Sanchez e Mkhitaryan dimostra come Oltremanica non si facciano problemi ad intavolare operazioni di questo tipo, che potrebbero pure fare bene ai bilanci di entrambi i club. Poi certo, qualora il navigato agente portasse davvero via il Campione del Mondo a zero, guadagnerebbe una commissione mostruosa. E tra il dire e il fare, ce ne passa. Ma nonostante non ci siano riscontri di una trattativa reale, il popolo del web ha già iniziato a discutere su un affare che avrebbe davvero del clamoroso.

Seguici Su

Virgilio Degiovanni - From Hell to MetalandHomo Ethicus Oeconomicusil Salotto del CalcioVirgilio Degiovanni - From Hell to MetalandCorriere VinicoloProdotti GiuridiciAdvepa - 3D for Business

Interviste

Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram