Inter, non solo Malinovskyi: anche De Paul nel mirino per sostituire Eriksen

10 Novembre 2020
- Di
Redazione NR
De Paul
Tempo di lettura: 2 minuti

INTER ERIKSEN DE PAUL - In casa Inter è partita ufficialmente la caccia al centrocampista giusto. I problemi evidenziati dai nerazzurri nella linea mediana - già, proprio il reparto tanto decantato ad inizio stagione come il più ricco a disposizione di Conte, ndr - impongono delle scelte. La mancata intesa tra Barella, Brozovic e Vidal, l'indisponibilità perenne di Sensi e lo scarso contributo fornito alla causa da Nainggolan hanno lasciato il tecnico nerazzurro insoddisfatto, per usare un eufemismo. E poi c'è Eriksen, il (presunto) fuoriclasse che non sembra proprio riuscire ad adattarsi. La sua partenza a gennaio si fa sempre più probabile. L'Inter è sempre più sensibile alle eventuali offerte per l'ex giocatore degli Spurs, per il quale non mancano gli estimatori. Ma se mai si riuscisse a piazzare il danese, chi prendere al suo posto? C'è l'idea Malinovskyi, come vi abbiamo raccontato in questo articolo. Ma c'è anche un altro candidato forte, come racconta stamane Tuttosport.

Inter, idea De Paul per sostituire Eriksen

Il quotidiano torinese ricorda come il centrocampista argentino sia stato già, nelle due passate sessioni d calciomerato, un concreto obiettivo di Conte e della dirigenza nerazzurra. Già bloccato nello scorso gennaio, e col successivo flirt nell'estate appena trascorsa, De Paul è sembrato più volte sul punto di trasferirsi in nerazzurro. Il cambio di rotta delle strategie di mercato di Marotta e soci però, hanno causato un raffreddamento della pista. Complici anche le esose richieste del club friulano. La situazione potrebbe cambiare già tra un paio di mesi però. Con la probabile cessione di Eriksen l'Inter avrebbe spazio salariale per portare l'assalto al giocatore albiceleste, ritenuto dal tecnico ideale per il suo sistema di gioco. Per alleggerire l'esborso, comunque importante, i nerazzurri potrebbero valutare di inserire nell'affare Andrea Pinamonti, che non sembra aver convinto appieno. Prima di tutto però, bisogna liberarsi di Eriksen.

Seguici Su

Virgilio Degiovanni - From Hell to MetalandHomo Ethicus Oeconomicusil Salotto del CalcioVirgilio Degiovanni - From Hell to MetalandCorriere VinicoloProdotti GiuridiciAdvepa - 3D for Business

Interviste

Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram