Giornata di addii: Godin, Candreva e Esposito salutano l'Inter. Il Tottenham è a Milano per Skriniar. Anche Salcedo e Ranocchia vicini alla cessione

24 Settembre 2020
- Di
Simone Togna
Tempo di lettura: 3 minuti

GIORNATA DI ADDII - L'Inter continua a sfoltire la rosa e si libera di altri tre elementi. Godin vola verso Cagliari. Tutto fatto per Candreva alla Sampdoria. Salcedo vicinissimo all'Hellas. Esposito saluta con la promessa di tornare.

Godin, zero rancore, solo ringraziamenti

Con un lungo post sui social, Diego Godin, partito questo pomeriggio alla volta di Cagliari, si congeda dall'Inter. "Grazie mille a tutta la famiglia nerazzurra per l’affetto e il rispetto ricevuto durante quest’anno. È stata una stagione intensa ed atipica per la situazione che ci è toccato vivere nel mondo ma nonostante quello credo che abbiamo fatto un buon lavoro. E abbiamo portato la squadra di nuovo in alto, lottando per traguardi importanti come merita. Mi porto il ricordo di tutti voi tifosi, che siete veramente quelli che fate grande questa società. E ovviamente con i miei compagni. E tutte le persone che lavorano giorno dopo giorno a fianco della squadra e che mi hanno sempre trattato con un sorriso! Un abbraccio e vi auguro il meglio".

Candreva orgoglioso: lettera strappalacrime ai tifosi

https://www.instagram.com/p/CFhkhdODSNu/

Dopo la visita di Federico Pastorello, agente di Candreva, in sede Inter, per un incontro documentato dall'inviato di NerazzurriSiamoNoi, lo stesso calciatore sceglie Instagram per salutare i supporters meneghini: "Orgoglioso di aver dato tutto con la maglia nerazzurra. Grazie ai tifosi per tutto l’affetto ed il sostegno di questi anni...ho cercato di ricambiarli in campo, sempre, fino all'ultima goccia di sudore. Vi abbraccio e in bocca al lupo". La Sampdoria di Ferrero verserà nelle casse di Suning 2,5 milioni di euro per acquisire il cartellino del calciatore.

Esposito: "Non è un addio, ma un arrivederci"

https://www.instagram.com/p/CFh48mvAvPo/

Manca solo l'ufficialità, ma Sebastiano Esposito giocherà nella Spal. E anche il giovanissimo campano spende parole al miele per i nerazzurri: "Oggi è una giornata speciale. Vivo un mix di emozioni, tra la malinconia di lasciare l’Inter, dove sono cresciuto e mi sono affacciato al calcio professionistico, e l’entusiasmo per una nuova avventura con il desiderio di essere protagonista e lasciare il segno.Non è un addio, ma un arrivederci, un pezzetto del mio cuore resta a Milano, con la mia famiglia, alla quale devo tutto, e con la squadra che per 7 anni mi ha fatto maturare, come persona e come calciatore.Un percorso che mi ha permesso di consolidare i valori appresi in famiglia, e di integrarli con altri principi di vita e di sport che valgono sia dentro che fuori dal campo: lealtà, correttezza e rispetto.Anche per questo sento il dovere di ringraziare il settore giovanile nerazzurro, dal direttore Samaden all’ultimo dei collaboratori. - scrive Esposito su Instagram -. E ovviamente non posso dimenticare il presidente @stevenzhang91 , mister @antonioconte , tutti i dirigenti, lo staff e i compagni della prima squadra che mi hanno fatto vivere un sogno: l’esordio in Champions League, il rigore conquistato, il debutto e il primo gol in Serie A. Emozioni indescrivibili e indimenticabili, con addosso la maglia che amo!Infine, un grazie di cuore ai tifosi dell’Inter, che mi hanno sempre sostenuto, incoraggiato e coccolato come un figlio.Come ho già detto, questo non è un addio, ma un arrivederci. Ora testa e cuore in una nuova avventura da vivere al meglio... Ci vedremo presto, forza Inter! Sono fiero di aver lottato combattuto e onorato questo gloriosa maglia!
La mia seconda famiglia è a Milano e resta a Milano insieme ad una parte del mio cuore".

Giornata di addii e di possibili cessioni: Salcedo vicinissimo all'Hellas, Preziosi preme per Ranocchia

nerazzurrisiamonoi-Enrico-Preziosi-Presidente-Genoa-Principe-di-Savoia...
|NerazzurriSiamoNoi.it

Come documentato dalle immagini dell'inviato di NerazzurriSiamoNoi, Enrico Preziosi ha incontrato quest'oggi gli agenti di Ranocchia. Il calciatore non è convinto del trasferimento in Liguria, ma qualora l'Inter gli desse il definitivo benservito, non resterebbe a Milano da esubero. Chi invece sicuramente non disputerà la prossima stagione con Conte è Eddie Salcedo. Il giovane attaccante è ad un passo dal trasferimento in prestito Hellas. Capitolo Skriniar: Frank Trimboli, l'agente della Base Soccer che sta agendo da intermediario per un eventuale trasferimento dello slovacco al Tottenham, è a Milano. La forbice tra domanda e offerta resta ampissima. Ci sarà da lavorare, e tanto, affinché la trattativa prenda una virata decisiva.

Seguici Su

Advepa - 3D for BusinessMr. Sgravo - discord Specialist by Sgravotech
Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram