Genoa Inter: 1-1, Dragusin risponde ad Arnautovic

29 Dicembre 2023
- Di
Simone Togna
Categorie:
nerazzurrisiamonoi-marko-arnautovic-genoa-inter-cronaca-tabellino
Tempo di lettura: 3 minuti

GENOA INTER CRONACA TABELLINO - I nerazzurri di Inzaghi cercano il titolo di Campioni d'Inverno contro il Grifone.

Le scelte di Inzaghi

Lo stesso undici schierato contro il Lecce. Simone Inzaghi non cambia la sua Inter. Contro il Genoa manda in campo lo stesso undici che ha battuto, nell'ultima di campionato, i salentini. Ecco quindi Bisseck come braccetto di destra (Pavard inizialmente si accomoda in panchina), con Acerbi e Bastoni nel trittico arretrato davanti a Sommer. Darmian a destra, Carlos Augusto a sinistra. Centrocampo di gala e davanti ecco Arnautovic-Thuram. Gilardino ha a disposizione l'intera rosa, avendo recuperato anche Retegui in attacco.

Genoa Inter: cronaca e tabellino del match

Simone Inzaghi record Inter
LaPresse.it

Inter subito pericolosa. Dopo nemmeno un minuto Arnautovic lancia Mkhitaryan nello spazio: l'armeno calcia di sinistro da ottima posizione, ma strozza la conclusione e non trova nemmeno lo specchio della porta. Al 9' ancora la punta austriaca in versione assistman: Thuram colpisce di testa, Martinez para. Dopo un quarto d'ora partita interrotta causa fumogeni. Si riprende dopo circa 7 minuti di gioco.

Quasi autogol di Acerbi

Minuto 26: Arnautovic cerca Carlos Augusto, il sinistro dell'esterno si infrange sul muro ligure. Alla mezz'ora Gudmundsson cerca Ekuban in posizione sospetta, l'attaccante del Genoa non riesce a calciare verso la porta. Al 33' i padroni di casa vicini al vantaggio: cross dalla destra di Strootman, Acerbi spizza ma non rinvia la palla: sfera che termina a pochi centimetri dal palo nerazzurro, con Bani che non trova il tocco vincente.

Inter avanti

Calhanoglu cerca l'eurogol al 35': palla che termina tra le braccia di Martinez. Partita molto spezzettata. Ci si aspetta un robusto recupero nella prima frazione di gioco.

Arnautovic porta l'Inter in vantaggio

nerazzurrisiamonoi-le-pagelle-genoa-inter-esultanza-arnautovic
|LaPresse

Al 42' gli ospiti trovano la rete del vantaggio. Rimessa laterale dei nerazzurri, Bisseck cerca di colpire di testa, la palla finisce sui piedi di Barella che calcia: Martinez tocca, la sfera centra il palo, ma arriva il tap-in vincente di Arnautovic. Grosse proteste del Genoa per una spinta di Bisseck su Strootman: per Doveri (e il Var) non c'è nulla.

9 minuti di recupero

Doveri assegna - giustamente - 9 minuti di recupero. Primo tempo che terminerà tecnicamente al 54'. Al 47' zuccata di Ekuban, Sommer para senza problemi. Tre minuti più tardi Barella trova Carlos Augusto: la conclusione dell'ex Monza viene respinta da Martinez.

Pareggio del Genoa

Al 52' i padroni di casa trovano il pari. Angolo di Gudmundsson e colpo di testa vincente di Dragusin. Sommer non sembra esente da colpe. In ogni caso è 1-1. Si va all'intervallo col punteggio in parità.

Via alla ripresa

Nel Genoa dentro Vasquez e fuori De Winter. Stessi 11 del primo tempo per l'Inter. Al 50' gran lancio di Bastoni, Barella appoggia per Arnautovic che tira di sinistro: palla fuori! Tre minuti più tardi proprio il nuovo entrato del Genoa calcia verso la porta, Sommer mette in angolo. Al 67' colpo di testa di Acerbi, parata di Martinez. Due minuti più tardi testata di Bani, parata di Sommer.

Inzaghi cambia

Dentro Sanchez, fuori Arnautovic al 70'. Tiro di Calhanoglu al 76': pala fuori. Dumfries e Frattesi prendono il posto di Darmian e Barella due minuti più tardi. Al 90' ecco Klaaassen e Pavard, fuori Mkhitaryan e Bisseck. Nonostante i sei minuti di recupero concessi da Doveri, non succede più nulla. A Marassi finisce 1-1.

Le formazioni ufficiali di Genoa Inter

GENOA (3-5-2): 1 Martinez; 5 Dragusin, 13 Bani, 4 De Winter; 20 Sabelli, 8 Strootman, 47 Badelj, 32 Frendrup, 3 Martin; 11 Gudmundsson, 18 Ekuban. A disposizione: 16 Leali, 2 Thorsby, 10 Messias, 14 Vogliacco, 17 Malinovskyi, 19 Retegui, 22 Vasquez, 24 Jagiello, 25 Kutlu, 33 Matturro, 36 Hefti, 37 Puscas, 40 Fini, 55 Haps, 99 Galdames. Allenatore: Alberto Gilardino.

INTER (3-5-2): 1 Sommer; 31 Bisseck, 15 Acerbi, 95 Bastoni; 36 Darmian, 23 Barella, 20 Calhanoglu, 22 Mkhitaryan, 30 Carlos Augusto; 9 Thuram, 8 Arnautovic. A disposizione: 12 Di Gennaro, 77 Audero, 2 Dumfries, 5 Sensi, 6 De Vrij, 14 Klaassen, 16 Frattesi, 21 Asllani, 28 Pavard, 42 Agoume, 43 Motta, 44 Stabile, 49 Sarr, 70 Sanchez. Allenatore: Simone Inzaghi.

La sestina arbitrale

ARBITRO: Doveri di Roma. ASSISTENTI: Bercigli-Perrotti. IV UFFICIALE: Piccinini. VAR: Irrati. ASS. VAR: Miele. 

Seguici Su

Advepa - 3D for BusinessMr. Sgravo - discord Specialist by Sgravotech
Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram