Coronavirus, è scontro totale tra Lega Calcio e Governo. Dal Pino: "Spadafora sia coerente e faccia meno demagogia"

8 Marzo 2020
- Di
Redazione NR
Tempo di lettura: < 1 minuto

CORONAVIRUS DAL PINO SPADAFORA - Giornata di polemiche, accuse e controaccuse quella vissuta oggi dai vertici del calcio, schieratisi apertamente contro le istituzioni centrali del paese. Se infatti il Ministro dello Sport Spadafora aveva "acceso" la miccia accusando la Lega Calcio di essere irresponsabile nella scelta di proseguire il campionato a porte chiuse, in serata non si è fatta attendere la risposta di Dal Pino. Il Presidente della Lega Calcio è intervenuto così a 90° Minuto.

Dal Pino, piccata replica a Spadafora

"Le affermazioni del ministro Spadafora sono sbagliate nel merito e nella sostanza. Il Ministro ignora le norme e rifiuta la responsabilità del suo ruolo. Invece di fare demagogia, sia coerente con le proprie azioni di governo e se necessario emani un decreto assumendosi responsabilità che sta scaricando su altri". Questa la replica di Dal Pino, che tra l'altro aveva già difeso la scelta della Lega Calcio richiamando il decreto emanato dal governo nella notte. Decreto in cui è esplicitamente prevista la possibilità di giocare a porte chiuse.

Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
Privacy Policy-
Cookie Policy
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram