Inter-Real Madrid: 0-2, dominio blanco, nerazzurri quasi fuori

25 Novembre 2020
- Di
Redazione NR
Categorie:
nerazzurrisiamonoi-inter-real-madrid-esultanza-blancos...
Tempo di lettura: 4 minuti

INTER REAL 0-2 - Il Real Madrid si impone con merito a San Siro. In una partita senza storia, la peggiore dell'era Conte, gli spagnoli passeggiano a San Siro. Di Hazard e Rodrygo le reti dei blancos.

Inter-Real Madrid: 0-1, Hazard porta subito in vantaggio gli ospiti

nerazzurrisiamonoi-eden-hazard-inter-real-madrid-rigore.
LaPresse

La partita inizia senza particolare sussulti. Il Real Madrid tiene maggiormente la palla, con l'Inter che aspetta i propri avversari. Poi al quarto minuto Barella commette scioccamente fallo su Nacho in area di rigore. Sul dischetto va Hazard, che batte Handanovic. Inizio in salita per i nerazzurri.

Palo di Vazquez, Mendy grazia i nerazzurri

L'Inter accusa il colpo, non sembra quasi essere scesa in campo. Al 13 esimo, dopo un prolungato giro-palla delle Merengues, la palla perviene a Lucas Vazquez. Il tiro del giocatore del Real, ad Handanovic battuto, colpisce in pieno il palo. Trascorrono 4 minuti e, dopo un errore di Vidal, Mendy si trova, seppur in posizione defilata, a tu per tu col portiere sloveno. Il difensore dei blancos, anziché tirare, cerca l'assist: Vazquez tocca la palla ma non riesce a concludere: Inter graziata. I nerazzurri si vedono al 21 esimo: Hakimi serve Vidal che però calcia alle stelle. Idem al 25 esimo Lukaku, quando il belga calcia malissimo una punizione da posizione più che favorevole.

Rosso per Vidal, Inter in 10

nerazzurrisiamonoi-arturo-vidal-inter-real-madrid-rosso...
LaPresse

Al 34 esimo l'episodio che può cambiare definitivamente la storia della partita e della Champions. Vidal entra in area e tenta di calciare. Varane tocca la sfera con la punta e sfiora anche la gamba del centrocampista nerazzurro. Sembra rigore netto, per un episodio molto simile a quello del penalty su Nacho. Non per Taylor (e rivedendo le immagini probabilmente ha ragione il direttore di gara). Il cileno protesta con vigoria e viene ammonito. Il sudamericano non la smette e urla in faccia all'arbitro, che perde la pazienza e lo butta fuori (doppio giallo). Non succede più nulla e si arriva così al termine della prima frazione di gioco.

Due cambi per l'Inter, poi Gagliardini chiede il rigore

La ripresa si apre con due cambi. Fuori Alessandro Bastoni e Lautaro Martinez, dentro Danilo D'Ambrosio e Ivan Perisic. Inter che passa al 4-4-1. Al 53 esimo l'Inter protesta. Lucas Vazquez trattiene vistosamente Gagliardini in area. Taylor non vede e il VAR non interviene. Questa volta il penalty sarebbe stato da assegnare.

Inter-Real: 0-2, Rodrygo raddoppia

nerazzurrisiamonoi-inter-real-madrid-esultanza-blancos...
LaPresse

Al 59 esimo il Real Madrid raddoppia. Lucas Vazquez dalla destra crossa in mezzo: Rodrygo, appena entrato, è tutto solo - nonostante Hakimi, in ritardo, tenti il recupero - e calcia comodamente al volo. Handanovic battuto e 2-0 per gli spagnoli. Gara sempre più in salita per i nerazzurri.

Inter inerme. Nerazzurri dominati

Conte gioca la carta Hakimi per Sanchez, ma al 64 esimo è ancora Real. Questa volta Vazquez, tutto solo e dopo gli sviluppi di una punizione, calcio fuori da ottima posizione. Due minuti più tardi ci prova Hazard: palla fuori. Al 71 esimo de Vrij recupera palla e serve Perisic: tiro a giro fuori. Il croato ci prova qualche minuto più tardi: Courtois dice di no. Si arriva a fine partita senza una vera occasione per i nerazzurri. Per una sconfitta che porta l'Inter con un piede e mezzo fuori dalla Champions.

Una finale da vincere

nerazzurrisiamonoi-antonio-conte-inter-real-madrid...
LaPresse

Il match col Torino, col dovuto rispetto dell'avversario, avrebbe dovuto rappresentare solo un incontro, per quanto importante, d'avvicinamento alla sfida decisiva di questo mese di novembre: quella al Real Madrid di Zinedine Zidane. Lo psicodramma sfioratosi ieri a San Siro ha lasciato però in dote, grazie al dolce finale, la voglia di dimostrare che non serve andare sotto per recuperare il risultato. Che la ferocia può e deve esser messa in campo da subito. Che per diventare una grande squadra l'Inter deve dimenticare cali di tensione ed approcci superficiali alle gare.

Le scelte dei mister

Mercoledì sera, contro le Merengues, è proprio l'occasione giusta per mostrare tutto questo. Ci si gioca sostanzialmente il passaggio alla fase successiva di Champions League: una sconfitta sarebbe letale. Ma con una vittoria i nerazzurri tornerebbero in piena corsa. Vediamo le probabili scelte dei tecnici per il match di San Siro. Conte lancia i titolarissimi. De Vrij e Skriniar, rispetto alla partita col Torino tornano titolari. In mediana c'è Gagliardini, con Eriksen in panchina. In attacco la LuLa. Zidane stupisce tutti e lancia dal primo minuto Ødegaard, Vazquez e Mariano Diaz.

Champions League, le formazioni ufficiali ed il tabellino di Inter Real Madrid

INTER (3-4-1-2): 1 Handanovic; 37 Skriniar, 6 De Vrij, 95 Bastoni; 2 Hakimi, 23 Barella, 5 Gagliardini, 15 Young; 22 Vidal; 9 Lukaku, 10 Lautaro Martinez. A disposizione: 35 Stankovic, 97 Radu, 7 Sanchez, 12 Sensi, 13 Ranocchia, 14 Perisic, 24 Eriksen, 33 D'Ambrosio, 36 Darmian, 44 Nainggolan. Allenatore: Antonio Conte.

REAL MADRID (4-3-3): 1 Courtois; 2 Carvajal, 5 Varane, 6 Nacho, 23 Mendy; 10 Modric, 21 Ødegaard, 8 Kroos; 17 Vazquez, 24 Mariano Diaz, 7 Hazard. In panchina: 13 Lunin, 26 Altube, 11 Asensio, 12 Marcelo, 14 Casemiro, 20 Vinicius Jr., 22 Isco, 25 Rodrygo, 32 Chust, 34 Hugo Duro. Allenatore: Zinedine Zidane. 

Arbitri e designazioni arbitrali di Inter Real Madrid

Arbitro: Anthony Taylor (Inghilterra)
Assistenti arbitrali: Gary Beswick – Adam Nunn
IV Uomo: David Coote
Arbitro VAR: Stuart Attwell
Assistente VAR: Lee Betts

Champions League, Inter Real Madrid: dove vederla in TV

Inter-Real Madrid,il cui calcio d'inizo è fissato per le ore 21 di mercoledì 25 novembre, è trasmessa in diretta esclusiva tv su Sky ai canali Sky Sport Uno (numero 201 del satellite e 472 del digitale terrestre) e Sky Sport (252 del satellite).

Seguici Su

Virgilio Degiovanni - From Hell to MetalandHomo Ethicus Oeconomicusil Salotto del CalcioVirgilio Degiovanni - From Hell to MetalandCorriere VinicoloProdotti GiuridiciAdvepa - 3D for Business

Interviste

Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram