Atalanta-Inter: 0-0, Handanovic e Musso protagonisti, nessun vincitore, nè vinto a Bergamo

16 Gennaio 2022
- Di
Redazione NR
Tempo di lettura: 4 minuti

ATALANTA INTER 0-0 - La sfida di Bergamo termina a reti inviolate. In una gara che entrambe le squadre potevano vincere (o perdere) non ci sono vincitori, né vinti.

Le scelte di Inzaghi

nerazzurrisiamonoi-simone-inzaghi-atalanta-inter-gennaio-2022...
LaPresse

Dopo la vittoria del primo trofeo stagionale è tempo di concentrarsi nuovamente sul campionato. Per la squadra di Simone Inzaghi arriva una trasferta complicata. Un vero e proprio ostacolo da superare per l'Inter capolista, un derby lombardo che negli ultimi anni è diventato sempre di più affascinante. Il tecnico dei nerazzurri si presenterà a Bergamo con il classico 3-5-2. Rispetto al match contro la Juventus, Inzaghi lancia dal primo minuto D'Ambrosio (con Skriniar centrale e de Vrij out), Darmian (per Dumfries) e Sanchez (Lautaro, diffidato, parte dalla panchina). La sfida è in programma per domenica 16 gennaio alle ore 20:45 presso il Gewiss Stadium. Nell'Atalanta non ci sono Hateboer, Gosens, Zapata, Toloi, Malinovsky, Ilicic e Maehle.

Potenziali occasioni e partita che prende ritmo

La partita inizia a ritmi bassi. L'Inter gestisce maggiormente al sfera, mentre l'Atalanta (che gioca a 4 e non a 3) aspetta i propri avversari. Al settimo prima azione degli ospiti. Dzeko lancia D'Ambrosio che cerca Sanchez: Palomino anticipa il cileno (e Musso) e sbroglia la situazione. Un minuto più tardi, da angolo, Skriniar è bravo ad anticipare Demiral. Al decimo Brozovic scivola e favorisce l'azione bergamasca, ma il filtrante di Pessina per Muriel è troppo lungo. Tre minuti più tardi Freuler calcia da ottima posizione: Perisic, col corpo, stoppa la conclusione dello svizzero.

Dzeko non trova lo 0-1, Musso strepitoso su Sanchez

nerazzurrisiamonoi-edin-dzeko-atalanta-inter...
LaPresse

Al 16 esimo Inter vicinissima al vantaggio. Brozovic crossa dalla destra e Dzeko, in area, può svettare da solo: il bosniaco indirizza il pallone, ma la palla termina abbondantemente a lato della porta difesa da Musso. Al 27 esimo Barella recupera palla (forse col fallo) e Calhanoglu inventa per Sanchez: il 7 nerazzurro calcia con convinzione verso la porta, ma la risposta di Musso è da grande campione. Gli ospiti si vedono ancora al 33 esimo: Dzeko calcia da lontano, palla alle stelle. Dopo sei minuti Pasalic crossa in mezzo e Pessina anticipa tutti di testa: Handanovic blocca a terra. Al 41 esimo episodio controverso in area interista: Pasalic si trova quasi a tu per tu contro Handanovic, ma Perisic rinviene (regolarmente e con vigoria) e salva i suoi. Si arriva così al termine del primo tempo: Massa non concede il recupero. 0-0 e squadre negli spogliatoi.

Musso salva su Dzeko

La ripresa si apre senza cambi. E con una buona occasione per l'Atalanta: Freuler calcia da lontano, Handanovic non ha problemi e blocca il tiro dello svizzero. Al 48 esimo però Brozovic perde palla e Muriel serve Pessina: il tiro dell'ex Como è a botta sicura, Handanovic è fenomenale. Due minuti dopo Bastoni crossa in mezzo: Dzeko di testa non trova la porta. Il bosniaco calcia forte al 59 esimo: Musso salva in angolo.

Pezzella salva su Darmian

Al 66 esimo Dzeko va via in fascia e crossa in mezzo: Pezzella anticipa Darmian, con Musso fuori causa. Triplo cambio di Inzaghi al 66 esimo: dentro Correa, Vidal e Dumfries. Out Sanchez, Calhanoglu e Darmian. Al 71 esimo Barella cerca Dumfries, che premia Dzeko: l'ennesimo colpo di testa del bosniaco termina alto. Al 75 esimo Vidal calcia da lontano: Musso respinge, poi D'Ambrosio, da pochi passi, non trova la porta. Si arriva al 78 esimo: Pasalic colpisce di testa, Dumfries, con un po' di fortuna salva l'Inter. Tre minuti più tardi, in contropiede, Muriel va via a Bastoni e a Skriniar: Handanovic è ancora fondamentale. All'82 esimo dentro Lautaro e de Vrij per Dzeko e Bastoni.

Atalanta-Inter: 0-0, D'Ambrosio non segna il gol da 3 punti

Si arriva a fine gara: prima Handanovic è bravo su Pasalic, poi all'89 esimo Barella regala a D'Ambrosio la palla del match. Il campano non è un attaccante e si vede: palla fuori.

Atalanta-Inter, le formazioni ufficiali

ATALANTA (3-4-2-1): Musso; Djimsiti, Demiral, Palomino; Pezzella, De Roon, Koopmeiners, Freuler; Pasalic, Pessina; Muriel. 

In panchina: Rossi, Sportiello, Scalvini, Zuccon, Cittadini, Panada, Miranchuk, Zappacosta, Piccoli. 

Allenatore: Gasperini

INTER (3-5-2): Handanovic; D'Ambrosio, Skriniar, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Sanchez, Dzeko. 

In panchina: Radu, Dumfries, Gagliardini, De Vrij, Vecino, Lautaro Martinez, Sensi, Kolarov, Ranocchia, Correa, Vidal, Dimarco.

Allenatore: Inzaghi

ARBITRO: Massa

ASSISTENTI:  Lo Cicero-Valeriani

QUARTO UOMO: Sacchi

VAR: Di Paolo

ASSISTENTE VAR: Giallatini

Atalanta-Inter, come vederla in tv

La gara è un'esclusiva DAZN. Per assistervi bisognerà dunque avere un abbonamento attivo alla piattaforma e fare accesso alla relativa app su smart tv di ultima generazione o tramite console come Playstation e Xbox, con Google Chromecast o Amazon Firestick. In streaming si può vedere la sfida da pc sul sito di DAZN o su dispositivo mobile tramite l'app.

Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram