Nerazzurrisiamonoi-inter-lautaro-lukaku
LaPresse
Tempo di lettura: 2 minuti

ASLLANI LUKAKU – Gli agenti di Kristjan Asllani hanno incontrato oggi l’Inter. Tutto fatto per il passaggio dell’albanese in nerazzurro. Tra stasera e domani call per Lukaku: permane grande ottimismo in casa nerazzurra.

Fatta per Asllani: l’Inter incassa 14 milioni di euro

Dopo l’accordo tra le società, è arrivata la conferma su quello dei dettagli personali e delle commissioni. Kristjan Asllani è oramai un nuovo giocatore dell’Inter. Quest’oggi i suoi agenti hanno incontrato i vertici nerazzurri e hanno definito gli ultimi dettagli della questione. All’Empoli 14 milioni di euro più il prestito di Satriano. In realtà l’attaccante non ha ancora dato il suo benestare, ma la trattativa non salterà di certo. Permane ottimismo e tutto porta a credere che Martin giochi in Toscana nella prossima stagione. Ma qualora non fosse Corsi potrebbe accogliere un altro gioiellino al Castellani: Sebastiano Esposito (o eventualmente un altro giocatore della Primavera di Chivu).

Un interista all’Inter

nerazzurrisiamonoi-asllani-inter-calciomercato
LaPresse

Non tutti sanno che Asllani tifi Inter. Lo ha confidato Pratali, amico e scopritore del giocatore, oggi a TuttoSport. Sarà forse per questo che Elio Berti, agente del calciatore, si è così espresso ai cronisti – tra cui l’inviato di NerazzurriSiamoNoi – dopo l’incontro odierno: “Siamo stati informati che le società hanno trovato un accordo, c’è piena disponibilità di tutte le parti – le sue parole -. Nei prossimi giorni vediamo. Durata del contratto? No, ancora non c’è niente da dire. Se il giocatore è contento? Siamo tutti contenti quando ci sono squadre di questo tipo che si interessano. Milan? Eravamo qua, meglio di così…”.

Da Asllani a Lukaku, ottimismo crescente

Nerazzurrisiamonoi-inter-lautaro-lukaku
LaPresse

Da una trattativa ormai chiusa, ad una che forse lo sarà presto. Tra questa sera e domani – secondo quanto riportato dai colleghi di Sky – Inter e Chelsea si riuniranno virtualmente per definire il passaggio di Romelu Lukaku in nerazzurro. I dirigenti della Beneamata offriranno 7-8 milioni di euro per il prestito oneroso del calciatore. I Blues ne chiedevano 10, ma di certo un affare del genere non può saltare per un paio di milioni. In Viale della Liberazione l’ottimismo sul buon esito dell’affare era lampante. Occhio poi ai giocatori attenzionati dai Blues. Per trattative tecnicamente slegate, Dumfries costa 40 milioni, mentre de Vrij, il cui avvocato è lo stesso di Big Rom, potrebbe partire per una dozzina di milioni. Ai londinesi piace anche Skriniar, ma il PSG è forte sul giocatore. Chi offre 70 più bonus ha ottime possibilità di assicurarsi le prestazioni dello slovacco (che vorrebbe rimanere a Milano, ma che se “venisse accompagnato alla porta” dovrebbe lasciare la “sua” Inter).

Rispondi