nerazzurrisiamonoi-Tolgay-Arslan-udinese-inter...
LaPresse
Tempo di lettura: 3 minuti

UDINESE-INTER 0-0 – L’Inter non va oltre lo 0-0 ad Udine contro i friulani. Partita senza squilli, che dimostra come Conte non abbia un piano B se gli avversari parcheggiano il bus davanti alla porta.

Primi venti minuti di studio

nerazzurrisiamonoi-antonio-conte-udinese-inter...
LaPresse

Dopo due minuti Bastoni sbaglia il rinvio e centra de Paul (che colpisce con la mano) e favorisce il tiro ravvicinato di Lasagna. Il difensore nerazzurro rinviene e mette in angolo, con Maresca che comunque aveva sanzionato il fallo. Sei minuti più tardi Lautaro fredda Musso, ma il gol non viene giustamente convalidato per posizione di fuorigioco. Non succede nulla sino al 22 esimo quando de Paul crossa per Larsen: zuccata in area e conclusione altissima.

Musso salva su Lautaro, Arslan rischia il rosso

nerazzurrisiamonoi-Tolgay-Arslan-udinese-inter...
LaPresse

Al 23 esimo Becao regala palla a Lautaro che calcia a botta sicura: Musso è semplicemente straordinario e salva in angolo. Trascorrono sei minuti e Arslan, già ammonito, commette un fallo tattico su Lukaku. Maresca grazie il centrocampista bianconero. Al 29 esimo Barella si coordina e colpisce al volo di destra: palla non lontana dall’incrocio dei pali. Al 40 esimo Vidal calcia di piatto sinistro: Musso si distende e para senza problemi. Tre minuti più tardi è Young che ci prova di destro: il portiere dell’Udinese non ha problemi. Si va all’intervallo sullo 0-0.

Hakimi non ci crede, Pereyra calcia altissimo

La ripresa si apre senza cambi. E con un bel cross di Young per Hakimi. Il marocchino, da buona posizione, anziché calciare al volo, prova il controllo ma sbaglia. Nulla di fatto. Al 53 esimo grande sponda di Lasagna per Pereyra: palla altissima. Due minuti più tardi ancora Hakimi, imbeccato questa volta da Barella, cerca l’assist e non la conclusione, nonostante fosse nuovamente in una posizione invitante. Al 63 esimo Hakimi va via in fascia e cerca Lukaku solo in mezzo: palla troppo forte e lunga e azione che sfuma. Quattro minuti più tardi Pereyra scarica per de Paul: tiro a giro e palla di un soffio fuori dallo specchio (con Handanovic immobile). Al 70 esimo triplo cambio per l’Inter: fuori Young, Vidal e Lautaro. Dentro Perisic, Sensi e Sanchez.

Hakimi vicino al vantaggio, rosso per Conte. Udinese-Inter finisce 0-0

Al 75 esimo Sensi recupera palla e lancia Hakimi. Il marocchino salta senza problemi Becao e calcia verso la porta: palla fuori di poco. Trascorrono cinque minuti e proprio l’ex centrocampista del Sassuolo calcia a giro: Musso para senza problemi. All’88 esimo è ancora Hakimi protagonista: palla in mezzo, ma né Lukaku,Perisic riescono ad intervenire. Maresca concede 4 minuti di recupero. Conte protesta, viene ammonito e poi si prende il rosso. “Sei sempre tu Maresca, sempre tu”. Finisce a reti inviolate e pure Lele Oriali a fine partita si prende il rosso.

Conte punta sui titolarissimi

Il girone d’andata dell’Inter si chiude alla Dacia Arena. I nerazzurri si giocano con l’Udinese le residue chance di laurearsi campioni d’inverno, mentre il Milan è impegnato a San Siro con l’Atalanta. Conte schiera i titolarissimi e ripropone lo stesso 11 di partenza della vittoria sulla Juventus. Attacco con Lukaku e Lautaro Martinez, a centrocampo Barella e Vidal al fianco di Brozovic. Difesa a tre con i soliti noti.

Udinese-Inter: le formzioni ufficiali

UDINESE (3-5-2): 1 Musso; 50 Becao, 14 Bonifazi, 3 Samir; 19 Larsen, 10 De Paul, 22 Arslan, 37 Pereyra, 90 Zeegelaar; 9 Deulofeu, 15 Lasagna. A disposizione: 31 Gasparini, 96 Scuffet, 5 Ouwejan, 6 Makengo, 11 Walace, 16 Molina, 17 Nuytinck, 29 Micin, 30 Nestorovski, 38 Mandragora, 87 De Maio. Allenatore: Luca Gotti.

INTER (3-5-2): 1 Handanovic; 37 Skriniar, 6 de Vrij, 95 Bastoni; 2 Hakimi, 23 Barella, 77 Brozovic, 22 Vidal, 15 Young; 9 Lukaku, 10 Lautaro. A disposizione: 27 Padelli, 97 Radu, 5 Gagliardini, 7 Sanchez, 11 Kolarov, 12 Sensi, 13 Ranocchia, 14 Perisic, 24 Eriksen, 36 Darmian, 99 Pinamonti. Allenatore: Antonio Conte.

Dove vederla in tv

Il match tra Udinese e Inter è trasmesso in diretta tv esclusiva da Sky sul canale Sky Sport (numero 253 del satellite, 484 del digitale terrestre). Udinese-Inter è visibile anche in diretta streaming su dispositivi come pc, smartphone e tablet grazie all’applicazione di Sky Go, il servizio riservato agli abbonati Sky. L’alternativa è Now TV, piattaforma online utile per assistere alla programmazione Sky, previo acquisto di uno dei pacchetti dedicati e disponibili nell’offerta.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.