Sarà un mercato complicato, la società nel summit di ieri con il tecnico è stata chiara

30 Dicembre 2020
- Di
Redazione NR
nerazzurrisiamonoi-giuseppe-marotta-inter-real-madrid...
Tempo di lettura: < 1 minuto

RASSEGNA STAMPA INTER - L'Inter dopo una stagione quasi perfetta con Antonio Conte vuole alzare ulteriormente l'asticella. L'essersi avvicinati a tornare a vincere un trofeo è solamente uno dei tanti passi che vuole fare il club nerazzurro. Quest'anno più che mai bisognerà stare attenti al bilancio, la crisi Covid ha colpito tutti i club e ad accentuare questa crisi c'è anche l'uscita dalla Champions. Nel summit di ieri tra tecnico e dirigenza sono stati chiariti gli ultimi dettagli prima di dare l'avvio ai lavori per la sessione di gennaio del calciomercato.

I piani per non sprofondare con il bilancio

Come riporta l'edizione odierna del Corriere dello Sport il mercato sarà gestito in base all'esigenze del bilancio. Ormai certo il prestito secco di Nainggolan al Cagliari con i nerazzurri che risparmieranno sull'ingaggio del giocatore.

nerazzurrisiamonoi-inter-nainggolan-radja-cagliari-calciomercato
LaPresse

Inoltre c'è il nodo da sciogliere per Eriksen e Pinamonti che sono gli unici che nel mercato di gennaio potrebbero portare qualche milione da investire per le entrate. Una seconda via anche se non è la preferita sarà quella di usare le uscite come pedine di scambio. Non sarà un mercato facile da gestire non solo per il fattore economico, bisognerà cogliere l'attimo giusto e compattare più che mai i giocatori già presenti nella rosa.

Seguici Su

Virgilio Degiovanni - From Hell to MetalandHomo Ethicus Oeconomicusil Salotto del CalcioVirgilio Degiovanni - From Hell to MetalandCorriere VinicoloProdotti GiuridiciAdvepa - 3D for Business

Interviste

Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram