Qui Appiano, risentimento per Lukaku e calvario continuo per Sensi. Kolarov, Darmian e Pinamonti contro il Parma

29 Ottobre 2020
- Di
Simone Togna
nerazzurrisiamonoi-romelu-lukaku-shakhtar-inter-2020...
Tempo di lettura: 2 minuti

RISENTIMENTO LUKAKU - Risentimento per Romelu Lukaku. Il belga salterà la sfida contro il Parma e rischia pure quella col Real. Continua pure il calvario per Stefano Sensi, che starà fuori sino novembre inoltrato. Intanto per la sfida contro i ducali, Conte pensa al turnover.

Risentimento per Lukaku

nerazzurrisiamonoi-romelu-lukaku-shakhtar-inter-2020...
LaPresse

Pessime notizie per l'Inter. La società nerazzurra, attraverso i propri canali ufficiali, comunica infatti che l'attaccante belga ha subito un risentimento muscolare agli adduttori della coscia sinistra. Il problema, riscontrato nella gara di Champions contro lo Shakhtar Donetsk, costringerà l'ex United a saltare sicuramente la sfida contro il Parma. E forse pure quella di Champions a Valdebebas contro il Real Madrid.

Non c'è pace per Stefano Sensi

inter.it-2020_09_20_sensi_allenamento-scaled...
DA: INTER.IT

Prosegue il calvario di Stefano Sensi. Che le condizioni dell'ex Sassuolo non fossero perfette, anzi, lo si era intuito già da un po' di tempo. Ma solo nei peggiori incubi si poteva pensare che il risentimento muscolare alla coscia sinistra fosse di un'entità così grave da farlo stare fuori almeno sino a novembre. Secondo infatti la Gazzetta dello Sport sarà proprio così: il talentuoso regista tornerà a disposizione di Antonio Conte solo dopo la sosta delle Nazionali.

Turnover col Parma

inter.it-2020_09_20_darmian_allenamento-scaled...
DA: INTER.IT

Antonio Conte, in vista della gara contro il Parma, pensa quindi a svariate rotazioni. Il mister nerazzurro vuole infatti schierare ovviamente una formazione competitiva, capace di andare ad espugnare il sempre ostico Tardini. Ma terrà anche conto che la prossima settimana ci sarà la sfida decisiva a Madrid contro il Real. In difesa quindi, davanti a Capitan Handanovic, ecco de Vrij come perno, Kolarov più di Bastoni sul centro-sinistra e D'Ambrosio sul centro-destra. Darmian e Hakimi favoriti come esterni. Centrocampo con tanti ballottaggi. Il mister salentino potrebbe finalmente lanciare dal primo minuto Nainggolan, supportato da Eriksen (o da Brozovic) con Barella. In attacco spazio a Pinamonti e a Lautaro Martinez, col giovane Satriano pronto a subentrare nel calcio dei grandi.

Seguici Su

Virgilio Degiovanni - From Hell to MetalandHomo Ethicus Oeconomicusil Salotto del CalcioVirgilio Degiovanni - From Hell to MetalandCorriere VinicoloProdotti GiuridiciAdvepa - 3D for Business
Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram