Qui Appiano: lavoro in gruppo per Asllani, Dumfries e de Vrij

12 Settembre 2023
- Di
Simone Togna
Denzel Dumfries Van der Vaart
Tempo di lettura: 2 minuti

ASLLANI DUMFRIES DE VRIJ - Gli olandesi, insieme ad Agoumè, sono rientrati quest'oggi a Milano. Domani toccherà agli europei.

Lavoro in gruppo per Asllani, Dumfries e de Vrij

Appiano Gentile torna a riempirsi, anche se non nella sua totalità. Quest'oggi infatti alla seduta diretta da Simone Inzaghi hanno partecipato Asllani (che già ieri aveva lavorato nel centro sportivo nerazzurro), gli olandesi Dumfries e de Vrij e Agoumè, rientrato dopo l'esperienza con l'Under 21 della Francia. Domani toccherà ai cinque italiani convocati da Spalletti (Darmian, Barella, Frattesi, Bastoni e Dimarco) insieme ovviamente a tutti gli altri europei. Giovedì infine, a 24 ore dal derby di Milano, sarà la volta dei tre sudamericani: Cuadrado, Sanchez e Capitan Lautaro. A proposito: il colombiano dovrebbe partire dalla panchina, a differenza del cileno, nello scontro della notte italiana, alle 02.30, tra la Roja e i Cafeteros.

L'undici del Derby

nerazzurrisiamonoi-lautaro-martinez-esultanza-inter-milan-champpions.
LaPresse

Ovviamente oggi è ancora presto, se non prestissimo, per parlare con certezza della formazione che Inzaghi schiererà contro il Milan il prossimo sabato. Ma tra indizi e indiscrezioni si può certamente ipotizzare un undici di partenza plausibile per il Derby. Da qui ecco quindi che i calciatori schierati dal primo minuto nelle prime tre giornate di campionato (con l'Inter che ha vinto tre partite su tre, segnando 8 gol e subendo zero reti) dovrebbe essere confermato nella sua totalità. Acerbi è pienamente recuperato, ma le prestazioni di de Vrij non sono passate inosservate, con l'ex Chievo che potrebbe tornare al centro del trittico difensivo in Champions contro la Real Sociedad. Impossibile poi oggi pensare ad un Dumfries in panchina (a maggior ragione dopo il problemino di Cuadrado). Discorso che si può estendere anche sull'altra fascia e a Dimarco, nonostante Carlos Augusti scalpiti. Mkhitaryan, che da tempo ha dato l'addio alla Nazionale, è intoccabile.

Seguici Su

Advepa - 3D for BusinessMr. Sgravo - discord Specialist by Sgravotech
Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram