Moratti: "Bc Partners? Mi spiacerebbe, la famiglia Zhang aveva tutto"

17 Gennaio 2021
- Di
Redazione NR
Categorie:
nerazzurrisiamonoi-inter-moratti-massimo-inter-intervista
Tempo di lettura: < 1 minuto

MORATTI - Non poteva mancare il parere di Massimo Moratti in questo momento delicato per il futuro dell'Inter. Mentre va avanti la trattativa in esclusiva tra il Gruppo Suning e Bc Partners, negli ultimi giorni sono spuntati anche i nomi dei fondi EQT (svedese) e Arctos Partners (texano), Ares (americano) e Temasek (Singapore). La famiglia Zhang in ogni caso sembra ormai pronta a cedere al miglior offerente il pacchetto di maggioranza, per la delusione dell'ex proprietario.

Le parole di Moratti

"Mi spiacerebbe. Gli Zhang avevano tutto: soldi, struttura familiare, forte educazione e rispetto per i valori dell'Inter". E' la significativa dichiarazione rilasciata da Moratti a La Repubblica. Secondo quanto riporta il Corriere dello Sport comunque non si hanno ancora certezze sul futuro della società nerazzurra. Sicuramente vanno prese in considerazioni le evoluzioni societarie con l’ingresso in futuro di Bc Partners. Inizialmente verrà rilevata una quota di minoranza al gruppo Suning. Tutto questo si saprà con maggiori dettagli alla fine di febbraio quando scadrà il canale preferenziale nei confronti di Bc Partners concesso da Suning. Nel caso non si dovesse trovare l’intesa fissata sui 750-800 milioni di euro debiti inclusi entro la data stabilita, la proprietà cinese andrà a caccia di altri fondi.

Seguici Su

Virgilio Degiovanni - From Hell to MetalandHomo Ethicus Oeconomicusil Salotto del CalcioVirgilio Degiovanni - From Hell to MetalandCorriere VinicoloProdotti GiuridiciAdvepa - 3D for Business

Interviste

Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram