nerazzurrisiamonoi-inter-suning-zhang-vendita-inter
LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

RASSEGNA STAMPA INTER – Questa sera a San Siro si giocherà Inter-Juventus, una gara con una rivalità storica tra le due squadre. Da una parte c’è la squadra di Conte che vuole calibrare il gap nei confronti dei bianconeri. Dall’altra parte c’è Pirlo che insieme ai suoi uomini vogliono continuare la rincorsa verso la vetta della classifica. In casa Inter è ancora incerto il futuro della società, Suning questa sera potrebbe assistere all’ultimo big match contro la Juventus da presidente.

Suning o Bc Partners

Secondo quanto riporta il Corriere dello Sport non si hanno ancora certezze sul futuro della società nerazzurra. Sicuramente vanno prese in considerazioni le evoluzioni societarie con l’ingresso in futuro di Bc Partners. Inizialmente verrà rilevata una quota di minoranza al gruppo Suning, tutto questo si saprà con maggiori dettagli alla fine di febbraio quando scadrà il canale preferenziale nei confronti di Bc Partners concesso da Suning. Nel caso non si dovesse trovare l’intesa fissata sui 750-800 milioni di euro debiti inclusi entro la data stabilita, la proprietà cinese andrà a caccia di altri fondi. Nel frattempo nella giornata di venerdì Marotta e Antonello hanno avuto un dialogo con la squadra sul fronte stipendi. Il Consiglio Federale ha accettato lo slittamento al prossimo giugno per gli stipendi di novembre e dicembre.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.