nerazzurrisiamonoi-inter-romelu-lukaku-coppa-italia-napoli
Getty Images
Tempo di lettura: 2 minuti

LUKAKU DIVENTA ALLENATORE – Romelu Lukaku, come i compagni di Nazionale Alex Witsel e Kevin De Bruyne, sta seguendo un corso online per ottenere la licenza Uefa da allenatore.

Lukaku sarebbe potuto diventare milanista

nerazzurrisiamonoi-inter-romelu-lukaku-coppa-italia-napoli
Getty Images

Il quotidiano Het Laatste Nieuws riporta oggi un curioso retroscena di mercato. Nel gennaio 2009, quindi più di 11 anni fa, secondo proprio il periodico belga, Romelu Lukaku avrebbe potuto firmare per il Milan. I rossoneri offrirono 1,5 milioni di euro al Lierse, ma Big Rom, non ancora 16 enne e su suggerimento della famiglia, preferì restare in Patria. A Milano è poi sì sbarcato, ma nell’estate del 2019. Per firmare con l’Inter.

Lukaku diventa allenatore

nerazzurrisiamonoi-sanchez-lukaku-ludogorets...
|Nerazzurrisiamonoi.it

Chi ha tempo non perda tempo. Romelu Lukaku – secondo quanto riportato dal Telegraph – come i compagni di Nazionale Alex Witsel e Kevin De Bruyne, ha iniziato a seguire su internet un corso online per ottenere la licenza Uefa di allenatore. Dopo aver lasciato Milano Big Rom ha quindi già capito come impiegare il tempo a disposizione nella nuova quarantena casalinga in Belgio.

La disciplina del gigante buono

nerazzurrisiamonoi-lukaku-romelo-TRENO.
|Nerazzurrisiamonoi.it

Emil Wolski, primo allenatore di Romelu Lukaku, in un’intervista esclusiva rilasciata a NerazzurriSiamonoi a inizio 2020, definiva così Big Rom: “Lui è sempre stato un gran lavoratore. Si allenava sempre al massimo. Provava a copiare le giocate del padre, che era stato un grande giocatore. Ma ascoltava anche i miei consigli”. Chissà se il 9 nerazzurro chiamerà Wolski per qualche nuovo consiglio…

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.