nerazzurrisiamonoi-inter-derby-inter-milan
LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

INTER MILAN SCONCERTI – La sconfitta patita nel derby – comunque inaspettata, pur col dovuto rispetto per il Milan di quest’anno, ndr – fa discutere e farà discutere ancora gli addetti ai lavori. Fa riflettere soprattutto la fragilità difensova mostrata dai nerazzurri in questo inizio di stagione: una novità pressoché assoluta non solo rispetto allo scorso anno, ma anche relativamente alle squadre allenate da Conte. Da sempre abbastanza impermeabili alle bocche di fuoco delle squadre avversarie. Il giornalista Mario Sconcerti, dalle colonne del Corriere della Sera, ha detto la sua sull’argomento.

Sconcerti sui problemi evidenziati dall’Inter contro il Milan

“L’Inter ha sbandato di più, era contorta proprio come idea. Hakimi e Perisic insieme la rendono affascinante ma pericolosa a se stessa. Non è un caso che tutte le difese dell’Inter sono sempre improprie, prendono sempre gol. L’impressione è che anche una linea di mezzo con tre giocatori troppo diversi come Vidal, Brozovic e Barella abbiano difficoltà a formare un reparto. L’Inter è una squadra prussiana dove la disciplina dei movimenti copre spesso la qualità degli individui. Arriverà col suo passo arriverà fino in fondo, reggerà qualunque marea”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.