Inzaghi: "Grande gara da parte della squadra. Sono stati bravissimi"

26 Aprile 2023
- di
Redazione NR
Categorie:
Condividi:
Simone Inzaghi conferenza stampa Inter Juventus 2023-24
Tempo di lettura: 2 minuti

INZAGHI CONFERENZA INTER JUVENTUS - Tutte le dichiarazioni rilasciate da Simone Inzaghi in conferenza stampa e nell'intervista ai microfoni di Mediaset e InterTV al termine della sfida di Coppa Italia tra Inter e Juventus.

SEGUI NERAZZURRISIAMONOI.IT SU INSTAGRAM

Inter Juventus, la conferenza e le interviste di Inzaghi

"Partita intensa da inizio alla fine, abbiamo meritato la finale. Siamo molto contenti, volevamo tornare a Roma a tutti i costi. Abbiamo davanti dieci partite ma speriamo c’è ne sia una in più da qui alla fine. Giocando a questi ritmi non è semplice, complimenti ai ragazzi".

Sono stati bravissimi, stasera hanno fatto una grande gara. Non abbiamo mai perso un metro contro una squadra forte, siamo rimasti uniti e compatti, siamo stati squadra vera. Chi è entrato ha fatto la sua parte. Porto via tante soddisfazioni ottime. Abbiamo avuto un grande approccio, i primi 25-30' sono stati strepitosi. Poi abbiamo un po' rifiatato, ma abbiamo concesso poco alla Juve".

Svolta per la stagione?

"Speriamo. Sono contento delle ultime tre partite: dobbiamo continuare così, senza guardarci indietro. Ci godiamo questa serata, ma poi penseremo alla Lazio, una gara molto importante per noi".

Su Acerbi

“Sì, con un po’ di fatica ma poi i dirigenti mi hanno accontentato. Ha tantissime qualità sia fuori che dentro il campo, ci sta dando una grande mano. Insieme a tutti i suoi compagni, stanno facendo un grande percorso nelle coppe”.

Lautaro e Barella portano continuità?

“Sono due giocatori importantissimi con qualità fisiche e tecniche elevate. Sarebbe riduttivo parlare solo di loro, è importante avere tutti a disposizione eccetto Skriniar. Ricordiamoci che siamo rimasti per mesi senza Brozovic e Lukaku che son molto importanti 

Lo scambio di battute con Allegri

“Ci siamo salutati, c’è molto rispetto. Ci siamo abbracciati, ci siamo fatti l’in bocca al lupo. Ci ha fatto i complimenti per l’approdo in semifinale”.

Il sostegno della curva

"Lavoriamo quotidianamente per serate come questa. Abbiamo centrato una finale, sappiamo che ci manca un passo per questa competizione, è stata una bellissima serata insieme ai nostri tifosi. Abbiamo perso qualche partita e qualche punto, ma in questo mio periodo interista il nostro popolo è sempre stato dalla nostra parte, qualche volta ha gioito e qualche volta si è arrabbiato".

Come arrivare all'equilibrio?

"Ci stiamo lavorando, stasera devo dire che ero sereno, dopo Empoli avevamo lavorato bene e volevamo una serata così. L'approccio si è visto, siamo stati sempre concentrati e la squadra voleva fortemente questa partita, chi è entrato, chi ha giocato, hanno dato tutti grandissimi risposte e dobbiamo continuare a darle. Mancano ancora partite, però siamo ancora in finale con pieno merito, voluta con tutte le forze".

Su Barella

"Sembra sia tutto ok. A caldo sia lui che Calhanoglu erano affaticati, però il dottore mi ha abbastanza rassicurato. Poi devono passare 24 ore, ma entrambi dovrebbero esserci domenica".

Inzaghi meno educato?

"Probabilmente questa mia educazione ha fatto bene parecchio, devo continuare, merito dei ragazzi se viviamo serate del genere, non dimentichiamo che saremo alla quarta finale, arrivandoci potremo giocare la Supercoppa. Deve essere un'abitudine per questa società".

SEGUI NERAZZURRISIAMONOI.IT ANCHE SU FACEBOOK

Seguici Su

Logo facebookLogo InstagramLogo X Twitter
Immagine del banner per la tenuta di Castelfalfi
Immagine del banner Fashion Design Mateverse Show di Swiss-ITMImmagine del banner per il corso di Fashion Designer di Swiss ITMMr. Sgravo - discord Specialist by SgravotechAdvepa - 3D for Business
Logo facebookLogo InstagramLogo X Twitter
Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
chevron-down