QUI APPIANO: dubbio Brozovic, Eriksen si candida una maglia da titolare. Nessun grande colpo di mercato last second, tanti affari minori

31 Gennaio 2020
- Di
Simone Togna
Tempo di lettura: 2 minuti

DUBBIO BROZOVIC ERIKSEN SI CANDIDA PER UNA MAGLIA DA TITOLARE - Allenamento pomeridiano ad Appiano Gentile. Dopo un breve riscaldamento e una fase di possesso palla, la squadra - riporta InterTv - è stata divisa in due gruppi. Marcelo Brozovic ha effettuato la prima parte della seduta con i compagni, per poi sostenere un lavoro differenziato, così come Borja Valero e Stefano Sensi. Aumentano così le possibilità di vedere titolare Christian Eriksen alla Dacia Arena.

Conte a caccia di record

nerazzurrisiamonoi-fiorentina-inter-antonio-conte-stadio-artemio-franchi
Foto Getty

Qualora l'Inter dovesse vincere in trasferta ad Udine, Antonio Conte diventerebbe il primo allenatore della storia della Beneamata a vincere 9 delle prime 11 trasferte alla guida dei nerazzurri in Serie A. Tra l'altra i meneghini sono gli unici in Europa, insieme al Liverpool, a non aver ancora perso un incontro lontano dal proprio stadio di casa.

Conte in conferenza alle 13.45

Antonio Conte comparirà davanti ai media, per la consueta conferenza stampa della vigilia, domani alle 13.45. Come sempre nerazzurrisiamonoi.it seguirà LIVE l'evento con una diretta testuale.

Dubbio Brozovic, Eriksen si candida per una maglia da titolare

nerazzurrisiamonoi-inter-eriksen-christian-coni..
|Nerazzurrisiamonoi.it

Marcelo Brozovic non ha svolto la totalità dell'allenamento odierno ad Appiano Gentile con i propri compagni. Il croato infatti ha effettuato una parte della seduta con il gruppo, per poi sostenere un lavoro differenziato, con Borja Valero e Stefano Sensi. Contrariamente all'ottimismo di questi giorni, permangono quindi ora svariati dubbi sul suo utilizzo domenica sera alla Dacia Arena. Conte potrebbe perciò avere a disposizione solo tre centrocampisti di ruolo: Barella, Vecino e il nuovo arrivato Eriksen, candidato gioco forza ad una maglia da titolare.

Mercato: tante operazioni minori, nessun acuto per l'attacco

Da Giroud a Slimani. Da Zaza a Pinamonti. Di nomi ne erano girati parecchi. Ma i nerazzurri non hanno tesserato nessun vice Lukaku. L'Inter potrà contare così, per la restante parte della stagione, su quattro attaccanti della prima squadra: Lukaku, Martinez, Sanchez ed Esposito, ed eventualmente su Satriano, punta della Primavera, appena acquistata dal Nacional. Se quindi nell'ultimo giorno di mercato non è arrivato l'acuto, sono invece state tante le operazioni minori ufficializzate dalla società meneghina: Emersono Espinoza, classe 2001, è stato prelevato dal Parma, mentre oggi è stato ufficializzato anche l'ingaggio dal Catania di Franco Ezequiel Carboni. Matteo Pompetti è stato girato in prestito al Pisa, via Sampdoria, con i blucerchiati che si sono assicurati a titolo definitivo il difensore classe 2001 Stefano Vaghi. L'ex Capitano della Primavera Nolan va in prestito alla Giana Erminio (via Arezzo), mentre Samuele Longo si accasa al Venezia, via Deportivo La Coruna.

Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
Privacy Policy-
Cookie Policy
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram