Coronavirus, ipotesi rinvio Euro2020 sempre più concreta: priorità ai campionati nazionali

14 Marzo 2020
- Di
Redazione NR
Tempo di lettura: < 1 minuto

UEFA CORONAVIRUS – Nei giorni scorsi s’è parlato della possibilità di far slittare Euro2020 al 2021. L’idea circolava negli ambienti UEFA a seguito dell’esplosione del Coronavirus sul territorio continentale. Le istituzione calcistiche non se la sentono di fare previsioni sul periodo in cui si ridimensionerà la pandemia, quindi l’ipotesi rinvio pare sempre più plausibile. Già le parole di oggi pomeriggio di Gabriele Gravina sono state abbastanza indicative. A confermare questo trend ci ha pensato oggi Evelina Christillin, membro dell'esecutivo UEFA, la quale è intervenuta ai microfoni del Mattino. Ecco le sue parole.

Christillin, ipotesi slittamento Europeo

"Stiamo lavorando per il rinvio di Euro2020. A questo punto credo che la priorità sia quella di far concludere i campionati e le coppe. Stiamo pensando di far terminare le stagioni in estate. La rassegna continentale vorremmo posticiparla al 2021".

Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
Privacy Policy-
Cookie Policy
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram