Conte: "Milan ottima squadra, diamo tempo a Eriksen". Ancora in dubbio Handanovic

8 Febbraio 2020
- Di
Simone Togna
Tempo di lettura: 3 minuti

MILAN OTTIMA SQUADRA - Antonio Conte non si fida del Milan. Il mister salentino in vista di Stracittadina, gara valida per la 23ª giornata di Serie A TIM 2019/20, si è detto convinto che i "rossoneri valgano di più della classifica attuale". L'ex Chelsea non ha fugato i dubbi riguardanti Samir Handanovic e ha specificato come a Eriksen: "serva tempo per entrare nei meccanismi nerazzurri".

Derby partita sentita

nerazzurrisiamonoi-conte-antonio-conferenza-stampa-barcellona2.j
|Nerazzurrisiamoi.it

"All'andata eravamo all'inizio del campionato, alla quarta giornata. Nessuna delle due squadra sapeva a quale percorso sarebbe andata incontro. Loro hanno cambiato allenatore, da Gianpaolo a Pioli. I Derby sono partite sentite, quello di Milano è importante. Dovremmo concentrarci sulla partita, ci servono i tre punti".

Serie di partite complicate

"Iniziamo un ciclo di gare importanti, alla fine di queste ne sapremo molti di più su di noi".

Condizioni di Handanovic

"Non mi piace parlare degli infortunati. Su Handanovic ci sarà un bollettino del medico, chiedete a lui, che è molto più competente di me".

Milan ottima squadra

"Il Milan vale molto più dei punti che ha in classifica, è un'ottima squadra. Hanno aggiunto un campione come Ibra che ha portato tanto".

Cambiare sistema per Eriksen

"Parliamo di un calciatore che è arrivato all'Inter da poco e siamo contenti di averlo preso. Ha determinate caratteristiche e siamo sicuri possa entrare nella nostra idea di gioco. Dovremo lavorare con lui sia dal punto di vista offensivo che difensivo. Questo è importante, in Italia c'è molto più tatticismo rispetto all'estero, dove non sono fissati su alcune cose. Diamogli tempo per entrare nel nostro gioco".

Derby dalla insidie nascoste

"Noi sappiamo di affrontare un ciclo di partite importanti, contro squadre forti. Il Milan è una di queste, il Derby nasconde delle insidie, dovremo fare grande attenzione. Ma noi dobbiamo fare il nostro, crescere di partita in partita e guardare a noi. Sicuramente dopo questo ciclo di impegni avremo delle idee più chiare su quale sarà il nostro percorso. L'importante è continuare a costruire con la giusta umiltà e attenzione".

Rispetto per i rossoneri

"La squadra che vince il Derby deve essere brava a esaltare i singoli, ma parto dal presupposto che noi lo facciamo proprio con l'idea di squadra. Sarà una partita difficile perché affrontiamo una ottima squadra come il Milan".

Emozioni da Derby

"Per me ogni singola partita mi porta delle emozioni forti, al di là che sia un Derby o meno. Siamo concentrati e sappiamo che dobbiamo giocare una partita per conquistare i tre punti, in più è un Derby. Per me è stato così a Torino, a Londra, lo è stato a Milano. La partita ha un valore: 3 punti. Per noi contano, per il Milan pure, perché vorranno cambiare le carte in tavola".

Le qualità di Ibra

"Io penso che nelle partite importanti sia giusto che tutti i migliori giocatori siano a disposizione. Ne giova lo spettacolo. Ibra è un campione che ha portato esperienza, carisma, personalità. Ho grande rispetto per lui, credo che si emozionerà. Quindi va bene che ci sia, i migliori devono giocare".

Acquisti dalla Premier League

"Ho avuto una bella esperienza in Premier League, si tratta di uno dei campionati migliori del mondo. Noi volevamo migliorare la squadra e abbiamo preso svariati giocatori dall'Inghilterra. Di certo abbiamo cercato le migliori soluzioni per migliorare e in questo caso c'erano delle opportunità di prendere dei giocatori. Siamo fortunati perché tutti stanno facendo bene. Diciamo che è stato solo una decisione tattica per far sì che ne beneficiasse tutta la squadra".

Tempo di inserimento per Eriksen

"Mi auguro non ci voglia molto. Lui è molto intelligente e speriamo si possa inserire quanto prima. Ma deve capire alcune cose. Siamo molto felici di averlo ingaggiato".

Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
Privacy Policy-
Cookie Policy
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram