Caso Hakimi, il Real Madrid preme sull'Inter per il pagamento della prima rata: la situazione

23 Gennaio 2021
- Di
Redazione NR
nerazzurrisiamonoi-inter-hakimi-achraf-inter-bologna
Tempo di lettura: 2 minuti

INTER HAKIMI REAL MADRID - La difficile situazione economico-finanziaria della società nerazzurra non si riflette solo sulla sostanziale impossibilità di fare acquisti in questa sessione invernale di calciomercato. La scarsa liquidità delle casse interiste infatti starebbe dispiegando i suoi effetti anche sugli accordi pregressi: le famose dilazioni di pagamento tipiche delle operazioni più onerose effettuate in passato. Una di queste è quella legata ad Achraf Hakimi, il fenomenale esterno marocchino per il quale l'Inter si è impegnata a versare 40 milioni nelle casse del Real Madrid. La situazione, come riferisce stamane Il Corriere dello Sport, è ora oggetto di una controversia. Che potrebbe avere degli strascichi pericolosi per la società nerazzurra.

Hakimi, il Real Madrid minaccia l'Inter

Il quotidiano riporta i malumori del club spagnolo, che pretende ora il pagamento della prima rata, pari a 10 milioni di euro. Da Viale della Liberazione fanno sapere che ci sarebbe un accordo che consente all'Inter di versare tale importo entro il 30 marzo. E che tale intesa, formalizzata con una lettera controfirmata, sarebbe stata corredata da una serie di garanzie. La dirigenza merengue nega l'esistenza di qualsivoglia accordo che consenta al club meneghino di dilazionare il pagamento secondo le scadenze sopra riportate. Il Real sarebbe arrivato anche a minacciare di riprendersi il giocatore qualora non si provveda subito alla corresponsione di quanto dovuto.

Caso Hakimi: le reali intenzioni del Real Madrid

Non è da escludere che un tale pressing portato dalla Capitale spagnola sia solo un tardivo tentativo (quasi impossibile da ottenere) di riavere con sé Hakimi. Essendosi accorti dell'errore fatto nell'averlo ceduto, il club più titolato del mondo starebbe ora provando il cpolpaccio. Più plausibile appare la strada che porta ad un semplice remind delle scadenze sulle quali il club nerazzurro si sarebbe impegnato. E che il Real vuole che vengano onorate il prima possibile.

Seguici Su

Virgilio Degiovanni - From Hell to MetalandHomo Ethicus Oeconomicusil Salotto del CalcioVirgilio Degiovanni - From Hell to MetalandCorriere VinicoloProdotti GiuridiciAdvepa - 3D for Business

Interviste

Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram