Bologna - Inter: 1-0, Dall'Ara ancora amaro per i nerazzurri

26 Febbraio 2023
- di
Simone Togna
Categorie:
Condividi:
nerazzurrisiamonoi-orsolini-barrow-bologna-inter.
Tempo di lettura: 3 minuti

BOLOGNA INTER CRONACA TABELLINO - Segui su NerazzurriSiamoNoi la diretta testuale del match del Dall'Ara.

Serie A, la cronaca e il tabellino di Bologna Inter

La diretta testuale di Bologna Inter

Simone Inzaghi devi fare a meno di Correa, Skriniar e Dimarco. Nel Bologna  recuperati Soumaoro, Posch, Orsolini e Sansone, ancora out Arnautovic. Nell'Inter quindi spazio a Darmian in difesa e Gosens a sinistra. Tornano dal primo minuto Brozovic e Lukaku. Riposa anche Barella, Mkhitaryan è ancora titolare.

Via al match

Su un campo a di poco pesante, si parte col Bologna in attacco: Schouten cerca qualche compagno in area di rigore, Onana sbroglia la minaccia. I primi minuti sono scorrono via senza sussulti. I padroni di casa si chiudono, l'Inter cerca l'imbucata vincente.

Barrow segna l'1-0, ma interviene il VAR

nerazzurrisiamonoi-orsolini-barrow-bologna-inter.
|LaPresse

Al dodicesimo i padroni di casa trovano il vantaggio. Dopo una conclusione di Ferguson ribattuta da Darmian (i felsinei chiedono un rigore che non c'è). Poi Barrow calcia di sinistro e sorprende Onana, sulla traiettoria però c'è Dominguez, che si sposta per non prendere la palla. Fuorigioco evidente e rete annullata grazie al VAR.

Traversa di Soriano

Lautaro serve Lukaku - al 16' - e il belga calcia verso la porta: conclusione deviata e angolo. Due minuti più tardi destro di Cambiaso e parata di Onana, arriva Soriano che cerca il gol a giro: traversa!

Mkhitaryan suona la carica, Lautaro sfiora il gol

nerazzurrisiamonoi-lautaro-martinez-bologna-inter.
|LaPresse

Alla mezz'ora occasione per l'Inter: uno due Mkhitaryan-Lautaro, l'armeno calcia da buona posizione di sinistro, palla che sibila il palo e termina a lato. Minuto 39: Calhanoglu calcia da lontanissimo, Skorupski para. Due minuti più tardi cross al bacio di Gosens, Lautaro anticipa tutti e colpisce di testa: palla fuori di un soffio. Orsato concede due minuti di recupero e il Bologna può usufruire di una punizione pericolosa allo scoccare del 47': Orsolini calcia alto. Si chiude così 0-0 la prima frazione di gioco.

Fuori de Vrij, dentro Acerbi

La ripresa si apre con un cambio da parte di Inzaghi: esce l'ammonito de Vrij, al suo posto ecco Acerbi. Al 48' grande occasione per l'Inter: Lukaku mette in mezzo per Gosens, nonostante la palla sembri lunga il tedesco ci arriva e appoggia dietro per Calhanoglu: il turco scivola e calcia alle stelle con la porta sguarnita. Al 53' Orsolini va via ad Acerbi e mette in mezzo, Barrow non riesce a concludere, ma serve Soriano che calcia di prima: Darmian ci mette una pezza e salva i vice campioni d'Italia.

Skorupski salva su Lukaku

Al 58' Gosens trova Lukaku in area: il belga calcia di prima, ma Skorupski è reattivo ed evita lo 0-1. Scatta l'ora di Dzeko e Barella, al 63' il sardo e il bosniaco rilevano Mkhitaryan e Lukaku. Fuori Dumfries e dentro D'Ambrosio, al 68'. Inter vicina al gol, al 70': Acerbi mette in mezzo, Dzeko devia di sinistro: Skorupski salva i suoi.

Orsolini gol, vantaggio Bologna

Sanguinosa palla persa dell'Inter al 75' e lancio per Orsolini: l'attaccante dei felsinei sfrutta l'errato posizionamento di Bastoni e trova l'1-0.

Tentativo di Martinez

L'Inter si vede solo all'82, quando Lautaro calcia verso la porta: palla deviata in angolo. Nonostante i sei minuti di recupero concessi da Orsato, gli ospiti non trovano il pari. C'è solo un ultimo tentativo d Gosens respinto da Skorupski.

Il tabellino del match di Serie A tra emiliani e nerazzurri

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Posch, Soumaoro, Lucumí, Cambiaso; Schouten, Moro; Orsolini, Dominguez, Soriano; Barrow.
Panchina: Bardi, Ravaglia, Sosa, De Sillvestri, Lykogiannis, Kyriakopoulos, Medel, Aebischer, Ferguson, Sansone, Pyyhtia.
Allenatore: Thiago Motta.
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: Zirkzee, Arnautovic, Bonifazi, Bagnolini.

INTER (3-5-2): Onana; Darmian, de Vrij, Bastoni; Dumfries, Mkhitaryan, Brozovic, Calhanoglu, Gosens; Lukaku, Lautaro.
Panchina: Handanovic, Cordaz, De Vrij, D'Ambrosio, Bellanova, Dumfries, Asllani, Gagliardini, Barella, Carboni, Dzeko.
Allenatore: Inzaghi.
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: Correa, Skriniar, Dimarco.

ARBITRO: Orsato.
Assistenti: Colarossi e Capaldo.
Quarto uomo: Perenzoni.
Var: Marini (Muto).

Seguici Su

Logo facebookLogo InstagramLogo X Twitter
Banner Castelfalfi | visita Le Ville
Immagine del banner Fashion Design Mateverse Show di Swiss-ITMImmagine del banner per il corso di Fashion Designer di Swiss ITMMr. Sgravo - discord Specialist by SgravotechAdvepa - 3D for Business
Logo facebookLogo InstagramLogo X Twitter
Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
chevron-down