Acerbi: "Senza la coesione del gruppo è difficile vincere le partite"

15 Maggio 2023
- di
Redazione NR
Categorie:
Condividi:
Francesco Acerbi Inter Milan Champions League conferenza stampa 2022-2023
Tempo di lettura: 3 minuti

ACERBI CONFERENZA INTER MILAN CHAMPIONS LEAGUE - Come da consueto si è tenuta la conferenza stampa di presentazione della sfida di Champions League tra Inter e Milan alla vigilia del match. Con Inzaghi, per i nerazzurri, c'era Francesco Acerbi. Queste le parole del difensore. 

La conferenza stampa di Acerbi alla vigilia di Inter Milan

"Ripetere la sfida con il Benfica? Ancor di più, visto che è una semifinale e che è un derby. Sappiamo che il Milan vorrà ribaltare la situazione, ma noi dovremo essere pronti. Siamo pronti. Partita bellissima da giocare, che ti mette l'adrenalina per affrontare una squadra come il Milan in Champions. Sappiamo che sarà difficile, ma noi vogliamo fare qualcosa di straordinario, di impensabile a inizio stagione".

La settimana dalla sfida d'andata

"Piena di ansie e pensieri positivi. pensi a tutto, ma devi essere fiducioso in te stesso e nel gruppo. Sappiamo di affrontare una squadra forte, ma noi lo siamo allo stesso modo. Serve attenzione. Se pensiamo di avere l'1% in più di passare il turno commetteremmo un grosso errore, ma la squadra non lo pensa. Faremo di tutto per passare".

La reazione dell'Inter

"La difesa è tutta la squadra, serve tutto il gruppo, altrimenti non si riesce mai a fare un buon lavoro".

Sogno campione d'Europa come lo è già con la Nazionale

"Lì si era creata subito una serenità che ci fece vincere. Anche ora abbiamo una grossa possibilità e un grosso entusiasmo, ma anche grande rispetto per il Milan. Tutto è in discussione, crediamo in noi stessi ma dovremo fare qualcosa in più dell'andata".

SEGUI NERAZZURRISIAMONOI.IT ANCHE SU FACEBOOK

Su Inzaghi e le scelte di turnover

"Ringrazio il mister qui (ride, ndr). Mi riposo, mangio bene e faccio di tutto per recuperare bene energie. Il giorno dopo, la partita del giorno prima è già un ricordo. Bisogna sempre prepararsi al meglio con lo stesso approccio, sia se si gioca sia meno.

Sei all'Inter, hai giocatori che possono sempre giocare al tuo posto. Normale voler giocare tutte le partite, ma ci stanno anche dei turni di riposo. Giusto così. Giusto anche avere la coscienza che tutti devono dare una mano: non bisogna lamentarsi, bisogna farsi trovare pronti con un atteggiamento da squadra matura. Vedo grande intelligenza nel gruppo".

Una rivincita sul passato al Milan

"Sono stato sciocco al Milan, era un passaggio che dovevo fare. Questa malattia mi ha fatto tornare in me, altrimenti non avrei più giocato a pallone. E' una semifinale di Champions contro il Milan, guardo al presente e non più al passato.

Sono cose del passato. Ringrazio il mister, è grazie a lui che sono qui. Io cerco di fare il meglio possibile per me e per i miei compagni. Non voglio dimostrare niente a nessuno, andrò sempre avanti per la mia strada, finché giocherò a calcio. So quello che voglio e che farò. Grazie al mister e ai compagni che mi hanno dato una mano".

Troppo sicuri del risultato dell'andata?

"Ma noi non siamo sicuri del 2-0. Non abbiamo esultato dopo l'andata, c'è il ritorno. Non abbiamo ancora fatto niente, dovremo essere concentrati su noi stessi. Sappiamo il nostro valore. Per stemperare una gara così serve il giusto mix di equilibrio e tensione, non è mai facile.

Se perdi domani, può diventare una stagione di merda. Basta pochissimo per trasformare una stagione da grande a fallimentare, dipende da noi. Affrontiamo una grande squadra. Fin qui è una bellissima stagione, ma le somme si tirano alla fine".

Molti italiani in campo per l'Euroderby

"Sono d'accordo su molte cose che ha detto Mancini, di italiani siamo un po' in deficit. Fa sempre piacere trovare nazionali a confronto, ma finisce lì".

Il recupero di Leao

"Sicuramente una scossa al Milan si vedrà. Vengono da un periodo difficile, normale che dopo La Spezia domani ci sarà una prova d'orgoglio, da loro ci aspettiamo il massimo. Leao è il miglior giocatore del Milan, può risolvere le partite".

Seguici Su

Logo facebookLogo InstagramLogo X Twitter
Immagine del banner per la tenuta di Castelfalfi
Immagine del banner Fashion Design Mateverse Show di Swiss-ITMImmagine del banner per il corso di Fashion Designer di Swiss ITMMr. Sgravo - discord Specialist by SgravotechAdvepa - 3D for Business
Logo facebookLogo InstagramLogo X Twitter
Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
chevron-down