nerazzurrisiamonoi-arturo-vidal-inter-real-madrid...
LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

INTER VIDAL- Dopo il primo gol in maglia nerazzurra di mercoledì contro la Fiorentina, Arturo Vidal proverà a replicarsi nella sfida di domenica contro la sua ex squadra. Lunedì scorso, dopo gli errori contro la Roma, aveva promesso su Instagram ad un tifoso “ne faccio uno e ne metto 10”. Il primo è arrivato, adesso bisognerà vedere se manterrà la promessa.

Il passato di Vidal

Con la maglia della Juventus Vidal ha già giocato 7 derby d’Italia, in ben 3 occasione ha trovato anche la rete. In queste partite il bilancio è anche positivo con ben 4 vittorie, 2 pareggi e una sconfitta. Domani non sarà la prima volta che tornerà a giocare contro i bianconeri. Infatti il cileno con il Bayern Monaco nel 2016 aveva passata il turno di Champions League in una doppia sfida conclusa ai supplementari.

Vidal e l’obiettivo da raggiungere con l’Inter

L’obiettivo dichiarato dall’Inter è lo Scudetto: per il sudamericano si è aperta la possibilità di vincerlo per la quinta volta, ora però con una maglia diversa. Servirà il miglior Vidal possibile, cosa finora vista raramente. In questi primi mesi in nerazzurro il centrocampista ha commesso molti errori e compromesso il cammino in Champions con l’espulsione contro il Real Madrid. Conte lo ha criticato addirittura in pubblico perché si aspettava molto di più da lui. Vidal sa che l’unico modo per accontentare il suo allenatore è il lavoro sul campo e il duro allenamento.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.