nerazzurrisiamonoi-agustin-urzi-adolfo-gaich-2...
LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

URZI BANFIELD – Agustín Urzi, giovane promessa del calcio argentino, accostato all’Inter e a svariate squadre italiane, allontana i rumors di mercato.

Urzi: “Tanti sondaggi, ma penso solo al Banfield”

nerazzurrisiamonoi-agustin-urzi-adolfo-gaich-2...
LaPresse

Agustín Urzi, giovane promessa argentina accostata ai club italiani, Inter compresa, ai microfoni di Sportia, esprime tutta la sua vicinanza al suo attuale club: “Ho la testa a Banfield: abbiamo ricevuto solo sondaggi. Nessuno ha chiamato il mio rappresentante o è successo qualcosa di concreto. Da quello che so, il club avrebbe dovuto fare cassa ed io ero tra i candidati. Ma ripeto: ad oggi ci sono stati solo sondaggi e nulla di più”.

Urzi, dall’interesse dell’Inter alla possibile sinergia con il Sassuolo

Nonostante le smentite di rito, Urzì resta comunque sul taccuino di svariate squadre europee. Secondo radiomercato infatti, oltre all’Inter, dove il giovanissimo attaccante ha in Zanetti l’estimatore maggiore, anche Roma, Torino e Sassuolo si sarebbe informate sul classe 2000. In particolare proprio i neroverdi avrebbero pensato a formulare un’offerta di una decina di milioni di euro per portare in Italia il talento di Lomas de Zamora. Ma c’è di più: tale operazione verrebbe gestita da Carnevali in sinergia proprio con l’Inter. Un po’ come avvenuto anni fa con Demiral con la Juventus. L’idea – emersa qualche settimana fa – per adesso non sembra più essere percorribile. Ma non è detto che nelle prossime settimane, in modo repentino, torni in auge.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.