Farris: "Questa è una squadra straordinaria"

10 Febbraio 2024
- Di
Kevin Martorano
Categorie:
Il vice allenatore dell'Inter Massimiliano Farris da indicazioni alla squadra
Tempo di lettura: 2 minuti

ROMA INTER FARRIS- Al termine del match dell'Olimpico contro la Roma, valido per il ventiquattresimo turno di Serie A, ai microfoni di DAZN ha parlato il vice-allenatore dell'Inter Massimiliano Farris, assistente di Simone Inzaghi. Queste le sue dichiarazioni.

Le parole di Farris

"In realtà nessuna videochiamata, ma la comunicazione tra il mister e noi dello staff, che abbiamo riportato ai ragazzi cosa non andasse bene. Nel primo tempo non siamo stati la solita Inter, per merito della Roma. Abbiamo preso due goal evitabili, nel secondo tempo è uscito fuori perché questi ragazzi sono veramente straordinari. Con loro lavorare è un piacere, anche nelle partite che contano siamo sicuri che possiamo sbagliare solo una ventina di minuti e poi rimettiamo la partita sui giusti binari. Qui vincere era difficilissimo, ma sappiamo che tutte le squadre possono metterci in difficoltà".

Cosa è mancato nel primo tempo

"Proprio quello che è mancato nel primo tempo: uscire con mobilità creando superiorità numerica per evitare la loro pressione. Questo stadio spinge, da entusiasmo e la squadra è salita di livello. Nel secondo tempo siamo riusciti a giocare tra le linee, il centrocampo si è alzato. Questa squadra è formata da giocatori straordinari".

Sul secondo tempo

"Il goal del 2-2 viene da azioni che proviamo spesso. Dovevamo alzare i centrocampisti e sfruttare i quinti. Siamo riusciti a palleggiare meglio, a far allungare la Roma. C'è tanta qualità da parte dei ragazzi perché non era una partita semplice questa".

Più importante la vittoria con la Juve o questa

"Importanti tutte e due, i ragazzi hanno aumentato la qualità nelle giocate nonostante un campo difficile. I ragazzi hanno abbracciato questo pubblico con la consapevolezza di aver fatto una grandissima partita".

Più importante Lautaro o Thuram

"Sono importanti Arnautovic e Sanchez, quando entrano danno il loro contributo. Marko ha fatto assist oggi, siamo stati bravi a volerla chiudere sul 2-3. L'assist da un subentrante per noi è molto importante".

Sull'Atletico Madrid

"Non abbiamo ancora messo la testa su questa partita se non visionando le loro partite. Prima c'è la Salernitana. L'Atletico è una grandissima squadra abituata a giocare queste partite, cercheremo di affrontarla nel migliore dei modi. La prima è da noi e San Siro ci ha sempre dato una mano".

SEGUI NERAZZURRISIAMONOI.IT SU TWITTER

Seguici Su

Advepa - 3D for BusinessMr. Sgravo - discord Specialist by Sgravotech
Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram