Da un possibile addio alla responsabilità del reparto d'attacco. Lautaro vuole conquistare l'Inter

31 Ottobre 2020
- Di
Redazione NR
Categorie:
nerazzurrisiamonoi-martinez-lautaro-inter
Tempo di lettura: 2 minuti

INTER RASSEGNA STAMPA LAUTARO - L'infortuni di Lukaku nella gara di Champions League contro lo Shakhtar e quello di Sanchez che si porta dalla pausa della nazionale mettono in ginocchio le scelte del tecnico nerazzurro. Le assenze pesanti in zona d'attacco consegnano un peso maggiore sulle spalle di Lautaro Martinez. La Gazzetta dello sport mette in evidenza le volte che il toro ha trascinato i nerazzurri nel corso della sua avventura in Italia. La vera forza dell'argentino è il mix con il belga, sono fatti uno per l'altro, nella passata stagione lo hanno mostrato.

Inter-Parma per Lautaro Martinez

Alle ore 18 a San Siro arriverà la bestia nera, l'Inter non vince questa gara casalinga dall'aprile del 2013. Questo avversario porta anche ricordi positivi nella testa di Lautaro, nel febbraio 2019 al Tardini fu sua la rete dello 0-1. Sono passati quasi due anni da quella sfida e le cose sono totalmente cambiate, fu l'ultima partita di Icardi da capitano e Lautaro era solamente un suo sostituto. L'argentino classe '97 manca l'appuntamento al gol dal pareggio di Roma del 4 ottobre, le sue ultime prestazioni hanno deluso in particolar modo anche il giocatore stesso. Questa sera sarà l'ennesima prova del nove per il toro che vuole confermarsi e conquistare tutto il popolo nerazzurro.

Il futuro del giocatore

È stata un estate difficile per Lautaro Martinez, tante le voci di un suo possibile addio. Il Barcellona sembrava essere a un passo dall'acquisto del giocatore, poi i problemi societari con Bartomeu fino al polverone Messi. Nel frattempo il toro rispose sul campo e nel gol del 2 a 0 contro il Napoli la sua esultanza polemica scacciò definitivamente qualsiasi dubbio. La crescita esponenziale di questo giocatore fa ben sperare, Conte ci sta lavorando molto e i risultati man mano si vedranno. L'Inter, infatti, vuole parlare con l'entourage del giocatore per togliere la clausola rescissoria e proporre un nuovo contratto. La volontà è quella di proseguire insieme, le carte per diventare un top player non mancano e questo Marotta,Zhang e Ausilio lo sanno.

nerazzurrisiamonoi-lautaro-martinez-inter-napoli-2...
LaPresse

Seguici Su

Virgilio Degiovanni - From Hell to MetalandHomo Ethicus Oeconomicusil Salotto del CalcioVirgilio Degiovanni - From Hell to MetalandCorriere VinicoloProdotti GiuridiciAdvepa - 3D for Business
Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram