QUI APPIANO, Ranocchia e D'Ambrosio in difesa, Eriksen a centrocampo, Sanchez in attacco. Tanti cambi col Ludogorets

18 Febbraio 2020
- Di
Simone Togna
Tempo di lettura: 2 minuti

RANOCCHIA E D'AMBROSIO IN DIFESA - Allenamento mattutino ad Appiano Gentile. Il gruppo nerazzurro - dopo le sconfitte contro Napoli e Lazio - cerca il riscatto nella sfida Europa League di giovedì contro il Ludogorets. Con tanti cambi rispetto agli ultimi incontri disputati.

Seduta mattutina, tra tecnica e tattica

nerazzurrisiamonoi-conte-antonio-ALLENAMENTO....
Antonio Conte entra in campo per dirigere l'allenamento dell'Inter. |Nerazzurrisiamonoi.it

Allenamento mattutino, dalle 10.45, ad Appiano Gentile. Il gruppo nerazzurro - secondo quanto riportato da Inter Tv - dopo la solita fase dedicata al riscaldamento, si è focalizzato su esercizi di possesso palla, lavoro atletico e una specifica seduta tattica. Il tutto prima della consueta partitella a rango ridotto.

Ludogorets-Inter: arbitra Carlos del Cerro Grande

L'UEFA ha comunicato la composizione arbitrale di Ludogorets-Inter. Carlos del Cerro Grande sarà il Direttore di gara della partita che si disputerà giovedì alle 18.55, ore italiana, alla Ludogorets Arena di Razgrad. Juan Carlos Yuste e Roberto Alonso saranno invece gli Assistenti del match. Quarto uomo: Guillermo Cuadra Fernandez. Assistenti VAR: Juan Martínez Munuera e Diego Barbero.

Ranocchia e D'Ambrosio in difesa, Eriksen a centrocampo, Sanchez in attacco

nerazzurrisiamonoi-inter-dambrosio-danilo-inter-lazio
Getty Images

Sarà un'Inter in parte rivoluzionata quella che affronterà i bulgari del Ludogorets. Come vi avevamo anticipato ieri Christian Eriksen dovrebbe partire titolare a centrocampo. Bastoni ha la febbre ed è plausibile quindi che venga tenuto a riposo, insieme a Skriniar e Godin. Con de Vrij spazio a Ranocchia e a D'Ambrosio. A sinistra chance per Biraghi, a destra per Moses. In linea mediana, a parte il già citato 24 danese, Brozovic e Vecino sono favoriti su Barella. In attacco la certezza è Sanchez, in coppia probabilmente con Lautaro Martinez. Qualora però Conte lasci il 3-5-2 e decida di provare il 3-5-1-1, allora fuori l'argentino di Bahia Blanca e dentro nella zona nevralgica del campo l'ex Cagliari, con Eriksen a supporto dell'unica punta, il Niño Maravilla.

Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
Privacy Policy-
Cookie Policy
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram