QUI APPIANO: l'Inter non ha paura della parola Scudetto. E non cambia nome

18 Gennaio 2021
- Di
Simone Togna
Categorie:
Tempo di lettura: 2 minuti

INTER PAURA PAROLA SCUDETTO - Dopo la convincente vittoria per 2-0 contro la Juventus in casa Inter si guarda con fiducia al futuro. Smentita la volontà di cambiare nome.

L'esaltazione dei tifosi nerazzurri

nerazzurrisiamonoi-tifosi-inter-ludogorets-inter-europa-league
Nerazzurrisiamonoi.it

Il 2-0 alla Juventus ha chiaramente caricato i tifosi interisti. Sui social i vari supporters della Beneamata si sono letteralmente scatenati. I bianconeri fanno meno paura. E soprattutto adesso i #conteout sembrano essere spariti.

"Manifesta superiorità", scrive orgoglioso e senza paura di alcuna smentita un utente, evidentemente fiero della prestazione dei suoi beniamini. "Penso che da lassù qualche interista che ci ha lasciato di recente se la stia godendo con noi. Questa è anche per loro", replica un altro tifoso della Beneamata.

"Ore 18.24 del 18 gennaio 2021 Mi assicurate che state tutti ancora godendo? Così dopo la cioccolata calda - che aumenta la goduria - continuo a lavorare più tranquilla...", la domanda retorica di un'euforica sostenitrice della Beneamata.

L'Inter non cambia nome

Questa mattina, dopo la pubblicazione di un articolo della Gazzetta dello Sport, in cui si specificava come l’Inter si apprestasse a cambiare la denominazione istituzionale della società, da "F.C. Internazionale Milano" a "Inter Milano", molti tifosi, sempre a mezzo social, avevano protestato per tale decisione. In realtà però ci ha pensato poi il CEO Antonello a spiegare la situazione ai microfoni dell'ANSA. E che di fatto tale notizia non corrispondesse alla realtà. "L’Inter non cambierà nome. Il club sta lavorando da oltre un anno ad un progetto di marketing, basato sui valori storici dell’Inter, che ha l'obiettivo di avvicinare e coinvolgere i suoi milioni di tifosi e rafforzare ulteriormente il legame con la città di Milano".

La parola Scudetto non fa più paura

nerazzurrisiamonoi-nicolo-barella-inter-juventus-esultanza-2-0...
LaPresse

Capitolo campo. Ai calciatori del Biscione serviva una prestazione come quella di ieri per rispondere alle critiche. E soprattutto per acquisire ancora più consapevolezza dei propri mezzi. E adesso dopo una prova mostruosa come quella di ieri, in cui davvero i meneghini hanno preso a pallate i campioni d'Italia, nello spogliatoio nerazzurro non si ha paura di pronunciare la parola Scudetto.

Seguici Su

Virgilio Degiovanni - From Hell to MetalandHomo Ethicus Oeconomicusil Salotto del CalcioVirgilio Degiovanni - From Hell to MetalandCorriere VinicoloProdotti GiuridiciAdvepa - 3D for Business
Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram