Le PAGELLE di Atalanta Inter: Calhanoglu sarto, Lautaro bomber

4 Novembre 2023
- di
Simone Togna
Condividi:
nerazzurrisiamonoi-hakani-calhanoglu-lautaro-martinez-dimarco-atalanta-inter-pagelle
Tempo di lettura: 2 minuti

PAGELLE ATALANTA INTER - Prova gagliarda dei vice campioni d'Europa. Sommer determinante, Mkhitaryan professore.

Le pagelle di Atalanta Inter di NerazzurriSiamoNoi

Sommer 7 - Più di un intervento determinante. Nulla di assolutamente clamoroso, ma nemmeno parate così semplici.

Pavard 6 - Gioca una mezz'ora abbondante compiendo qualche anticipo pregevole.

Darmian (dal 33') 7 - Pronti via si procura il rigore dell'1-0. Gioca con grinta e abnegazione.

De Vrij 6,5 - Roccioso.

Acerbi 6 - Schierato sul centro-sinistra fa il suo.

Centrocampo da applausi

Dumfries 6 - Meno prorompente di altre occasioni. Sfiora però il gol del 3-1.

Barella 6,5 - Partita da pollice in su per il sardo. Che le prende, le da, corre come un forsennato e risulta prezioso per i suoi.

Calhanoglu 7 - Detta le geometrie della mediana interista con personalità e piedi educati. Realizza l'ennesimo rigore della sua esperienza interista.

Asllani (dall'86') 6,5 - Qualità nei pochi minuti a disposizione.

Mkhitaryan 7 - Che abbia una tecnica cristallina e che la metta a disposizione della squadra è cosa nota. Che sia anche un recuperatore di palloni, che fornisce assist e usa la spada come il fioretta, un po' meno. Da clonare.

Frattesi (dal 70') 6 - Prova a portare la sua freschezza sul verde.

Dimarco 5,5 - Prestazione non indimenticabile dell'esterno milanese. Perde palla ingenuamente (anche se subisce fallo) e l'Atalanta torna in partita col gol di Scamacca.

Carlos Augusto (dal 70') 6 - Ordinato.

Lautaro ancora in gol

nerazzurrisiamonoi-hakani-calhanoglu-lautaro-martinez-atalanta-inter-esultanza
LaPresse

Thuram 6,5 - Non tocca moltissimi palloni, ma fa praticamente sempre la cosa giusta. Importante anche in fase di copertura.

Lautaro 7 - Segna due gol. Uno di rapina, ma in fuorigioco. Uno replicando la prodezza di Thuram contro il Milan. Sempre più capocannoniere con un missile terra aria di rara bellezza.

Sanchez (dall'86') 6,5 - Pochi minuti, un gol sfiorato, un rosso procurato.

Inzaghi 7 - La sua Inter soffre, ma vince con merito.

SEGUI NERAZZURRISIAMONOI.IT SU INSTAGRAM

Seguici Su

Logo facebookLogo InstagramLogo X Twitter
Banner Castelfalfi | visita Le Ville
Immagine del banner Fashion Design Mateverse Show di Swiss-ITMImmagine del banner per il corso di Fashion Designer di Swiss ITMMr. Sgravo - discord Specialist by SgravotechAdvepa - 3D for Business
Logo facebookLogo InstagramLogo X Twitter
Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
chevron-down