Inter, anestetizzare Kvara e Osimhen per superare il test Napoli

1 Dicembre 2023
- Di
Kevin Martorano
Categorie:
Stefan de Vrij e Francesco Acerbi
Tempo di lettura: 2 minuti

NAPOLI INTER - Nonostante i tre goal subiti in 34 minuti di primo tempo in Champions League contro il Benfica, l'Inter resta consapevole che la sua forza sia la difesa. Il reparto difensivo della squadra di Simone Inzaghi è il migliore dell'intero campionato, ed ha collezionato ben 8 clean sheet. Contro il Napoli servirà quindi la miglior versione del trio formato da Darmian (che tornerà nei tre di difesa viste le assenze di Pavard e Bastoni), de Vrij ed Acerbi, secondo quanto si legge su La Gazzetta dello Sport.

La rosea fa il paragone anche col periodo negativo che sta vivendo Onana in quel di Manchester: una delle motivazioni per cui il portiere camerunese colleziona papere a ripetizione è probabilmente un reparto difensivo che non è ben collaudato e solido come quello nerazzurro. Non è un caso infatti, secondo il noto quotidiano sportivo, che Sommer stia facendo una stagione di alto livello: il reparto difensivo nerazzurro è granitico e concede pochissimo agli avversari. A testimoniare quanto scritto, La Gazzetta dello Sport aggiunge alcuni dati statistici: l'Inter è la squadra che concede meno tiri agli avversari (119), ed anche meno conclusioni verso la porta (33).

Contro il Napoli servirà la miglior versione della difesa dell'Inter

Walter Mazzarri sembrerebbe aver cominciato nel migliore dei modi la sua nuova avventura sulla panchina del Napoli: vittoria a Bergamo, 2-2 nei primi 84 minuti a Madrid contro lo stellare Real. Servirà la miglior versione della difesa nerazzurra per fermare una squadra che sta ritrovando il suo smalto dopo un inizio complicato sotto la gestione Rudi Garcia. Quindi l'Inter dovrà giocare una difesa collettiva, come sempre fa in questa stagione, per anestetizzare il talento di Kvaratskhelia e reggere lo strapotere fisico di un Osimhen che scalpita per tornare al centro dell'attacco titolare dopo l'infortunio.

Napoli-Inter avrà la chiave proprio nei due reparti difensivi: quello partenopeo non sembra essere solidissimo, visto che Natan fa fatica ad adattarsi al calcio italiano e la partenza di Kim si fa sentire. La squadra napoletana anche con Mazzarri sembra continuare a concedere qualcosa, ed allora la ThuLa dovrà essere brava a sfruttare le insicurezze della retroguardia avversaria.

SEGUI NERAZZURRISIAMONOI.IT SU TWITTER

Seguici Su

Advepa - 3D for BusinessMr. Sgravo - discord Specialist by Sgravotech
Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram