nerazzurrisiamonoi-nahitan-nandez-duvan-zapata-colombia-uruguay...
|LaPresse
Tempo di lettura: 2 minuti

NANDEZ MILANO INTER – Domani mattina Nahitan Nandez sbarcherà a Milano. Ma non per firmare con i nerazzurri, ma solo come scalo per il ritorno dalla vacanze. Fatta per Oristanio al Volendam. Dumfries possibile occasione di fine mercato.

Nandez tra poche ore a Milano, ma solo per uno scalo: Inter e Cagliari non hanno chiuso

nerazzurrisiamonoi-nahitan-nandez-duvan-zapata-colombia-uruguay...
|LaPresse

Nessun incontro fisico in sede Inter. Nonostante infatti si fosse sparsa la voce che oggi i dirigenti del Cagliari e quelli nerazzurri si sarebbero dovuti incontrare nel quartier generale dei campioni d’Italia, come appurato dall’inviato di NerazzurriSiamoNoi, che dal mattino ha presidiato l’ingresso di Viale della Liberazione, né Giulini, né Capozucca, né Betancour, l’agente di Nandez, hanno varcato l’entrata degli uffici della Beneamata. Quindi o sono entrati in macchina dal retro, o si sono incontrati in un altro luogo, anche per via telematica. Quel che è certo è che le vacanze per il giocatore siano davvero giunte al termine. Con l’atleta che domani mattina atterrerà a Madrid, prima di raggiungere Milano. Il capoluogo meneghino sarà solo – almeno in teoria – uno scalo per il ragazzo di Punta dell’Este, che poi concluderà il suo viaggio con l’ultimo volo: destinazione Cagliari. In realtà da un momento all’altro l’affare potrà concludersi, ma le società devono ancora trovare la quadra. Discorso che vale anche per Radja Nainggolan.

Oristanio si è convinto, domani le visite col Volendam

Gaetano Oristanio, giovane fantasista dell’ormai ex cantera nerazzurra, è sbarcato quest’oggi in Olanda. E domani svolgerà le visite mediche con il Volendam, prima di apporre la firma sul contratto che certificherà il prestito al club allenato da Jonk. Oristanio non era convintissimo di intraprendere questa nuova avventura, ma l’approdo del portiere Stankovic e le belle parole spese da Mulattieri, che l’anno scorso si distinse proprio al Volendam, sono risultate decisive per il classe 2002.

Dumfries idea last-minute, anzi last-second

nerazzurrisiamonoi-denzel-Dumfries-olanda...
|LaPresse

Il profilo di Denzel Dumfries continua ad essere accostato all’Inter. In realtà, secondo quanto si apprende dagli spifferi di Appiano Gentile, i nerazzurri, consci al momento di non avere alcuna possibilità economica per poter mettere sotto contratto l’olandese, sperano che la situazione possa cambiare totalmente a fine mercato. Per un’occasione last second da cogliere al volo. Spieghiamoci meglio: il PSV adesso chiede una cifra tra i 15 e i 20 milioni. E non concepisce nemmeno lontanamente un prestito con diritto di riscatto. Qualora però trascorresse tempo e Dumfries esponesse il suo malcontento a restare in Patria la storia potrebbe cambiare. Con la società di Eindhoven che pur di non tenere in rosa un calciatore svogliato e senza ambizioni, potrebbe concederne il via libera. Ovviamente prima alcun club dovrebbe formulare un’offerta interessante per l’esterno è allo stesso tempo l’Inter non dovrebbe completare il trasferimento di Bellerin.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.