Arnautovic sul Matchday Programme: "Importante restare uniti"

6 Gennaio 2024
- Di
Francesco Alessandro Balducci
Categorie:
Marko Arnautovic Inter
Tempo di lettura: 2 minuti

ARNAUTOVIC INTER VERONA - Marko Arnautovic è il calciatore nerazzurro intervistato nell'edizione odierna del Matchday Programme, in occasione di Inter-Verona. Il centravanti austriaco, nell'ultima gara giocata contro il Genoa, a Marassi, ha trovato la prima rete stagionale in Serie A. La sua seconda in assoluto, considerando tutte le competizioni e tutta la sua carriera, con la maglia dell'Inter. Prima del Genoa, aveva punito il Benfica in Champions League. E prima del Benfica, aveva segnato solo nell'under 19, nella stagione 2009/10.

Manca ancora la prima gioia, da calciatore dell'Inter, a San Siro.

SEGUI NERAZZURRISIAMONOI.IT ANCHE SU FACEBOOK

Le parole di Marko Arnautovic nel Matchday Programme

Sul passato

"L’esordio con la maglia dell’Inter rimane un giorno speciale per me anche se altrettanto significativa è la partita contro il Siena che ha segnato la mia prima volta davanti all’incredibile pubblico nerazzurro di San Siro. L’Inter è nel mio cuore, ho avuto la possibilità di vivere qualcosa di bellissimo qui, nella mia prima esperienza ci sono stati giocatori che mi hanno dato consigli e aiutato, mi hanno sempre fatto sentire dentro la squadra. Come oggi, per me il gruppo è fondamentale, rimanere uniti soprattutto nelle difficoltà fa la differenza".

Sugli assist a Lautaro Martinez all'esordio e a Barella contro il Lecce

"Servire quell’assist a Lautaro davanti ai tifosi di San Siro dopo il mio ritorno è stato bello, così come l’abbraccio dei miei compagni nelle ultime partite. Ho sempre vissuto di calcio e per il calcio, se devo pensare a un idolo il primo nome che mi viene in mente è quello di Ronaldo il Fenomeno, un giocatore incredibile. Per me la cosa che più conta è la passione, senza quella è difficile scendere in campo e dare il meglio".

SEGUI NERAZZURRISIAMONOI.IT ANCHE SU TWITTER

Sulla carriera

"Ci sono quelli in nerazzurro, poi tra gli altri c’è la partita contro il Manchester City ai tempi dello Stoke City, quando ho segnato una doppietta decisiva, è un bel ricordo".

Seguici Su

Advepa - 3D for BusinessMr. Sgravo - discord Specialist by Sgravotech
Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram