Le vecchie glorie nerazzurre esaltano il successo di San Siro: "Inter perfetta, vittoria di carattere"

18 Gennaio 2021
- Di
Redazione NR
Categorie:
nerazzurrisiamonoi-inter-foto-squadra-record-89-inter
Tempo di lettura: 2 minuti

INTER JUVENTUS INTERVISTE - Grande entusiasmo tra i tifosi nerazzurri, e non solo, per la splendida vittoria ottenuta ieri sera a San Siro contro la Juve. Abbiamo detto non solo non per caso: anche alcune vecchie glorie nerazzurre infatti - da Riccardo Ferri a Giuseppe Bergomi passando per il mitico Boninsegna, hanno celebrato il successo interista. Ecco le loro parole sul match dominato e vinto dai ragazzi di Conte.

Inter-Juventus, le interviste delle vecchie glorie nerazzurre

Riccardo Ferri, ex difensore dell'Inter, ha parlato cos' negli studi di Pressing: "Quella di stasera era una partita che rappresentava un bivio. La Juve poteva agganciare l’Inter, che invece ha vinto col carattere e la personalità. L’Inter non ha concesso nulla. I nerazzurri hanno subite tante critiche: c’è stata una reazione. La squadra di Conte ha una personalità mai uscita. È il primo scontro importante che l’Inter vince: parliamo di una squadra che oggi diciamo che è problematica, ma fino a ieri si esaltava la rosa lunga della Juventus. Male la Juve? Si dimentica di dare merito all’Inter, che ha reagito dopo le critiche ricevute. Se l’è sempre giocata dal punto di vista del gioco ad eccezione di Real e Napoli. A San Siro c’era una sola squadra in campo per intensità e voglia".

Le parole di Bergomi

Queste le parole del mitico Zio Bergomi nel corso della trasmissione Sky Calcio Show: "L’Inter ha vinto con le proprie certezze e il proprio gioco, con superiorità numerica incredibile in mezzo al campo. Il duo Barella-Hakimi ha dominato la partita. L’Inter l’ha vinta nei dettagli, nella concentrazione. Le punte sono state marcate bene, ma l’organizzazione di Conte ha avuto la meglio. Brozovic ha fatto una grandissima partita, ma non l’hanno mai pressato bene. L’Inter ha palleggiato bene. Oggi ha dato la dimostrazione di essere più avanti nel percorso rispetto alla Juventus. Non ha sbagliato nulla. Conte? Va bene il riferimento alla Juventus, ma i tifosi vogliono vedere il dna Inter. Non si possono fare operazioni? Non fa niente, i tuoi sono i migliori del mondo".

Inter-Juventus, le pungenti parole di Boninsegna

Roberto Boninsegna, doppio ex avendo giocato anche con la Juve, ha punzecchiato i bianconeri. Ecco le sue parole rilasciate alla trasmissione Radio Anch'io lo Sport: "L'Inter ha fatto un passo importante verso lo scudetto. La Juve non è esistita, non pervenuta. I ragazzi di Antonio Conte hanno messo in campo più grinta più carattere, hanno giocato una grande gara: la Juventus non ha mai vinto un contrasto a centrocampo. Neanche tra gli amatori si vede un gol come quello realizzato da Barella". E se le voci di cessione della società “possono dare fastidio” all’ambiente, è coumnque vero, continua Bonimba, che "ormai l’organico è composto da 25 giocatori di livello, che Conte sta mettendo in campo nel modo migliore con questo 3-5-2 che funziona. Da interista spero solo che Lukaku regga fino alla fine perché non ha un sostituto", ha chiosato l'ex bomber.

Seguici Su

Virgilio Degiovanni - From Hell to MetalandHomo Ethicus Oeconomicusil Salotto del CalcioVirgilio Degiovanni - From Hell to MetalandCorriere VinicoloProdotti GiuridiciAdvepa - 3D for Business
Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram