nerazzurrisiamonoi-massa-davide-inter
Getty Images
Tempo di lettura: < 1 minuto

INTER SASSUOLO MOVIOLA – Una partita densa di episodi, oltre che spettacolare e beffarda per i nerazzurri, quella andata in scena a San Siro tra Inter e Sassuolo. Due rigori, un altro negato, un espulsione e altri episodi discussi. Vediamo, con la lente d’ingrandimento della nostra moviola, la direzione dell’arbitro Massa.

Inter-Sassuolo, la moviola

4′ – Il Sassuolo va in gol con Caputo: Moses tiene in gioco l’attaccante del Sassuolo.
23′Rogerio abbatte Moses, Massa ammonisce l’esterno del Sassuolo. Proteste della panchina emiliana.
25′ – Secondo cartellino giallo dell’incontro: sanzionato Skriniar per fallo su Djuricic. Anche in questo caso la decisione è contestata.
40′ – Rigore per l’Inter: Skriniar cade dopo contatto con Boga che interviene alle sue spalle: l’arbitro Massa non ha dubbi e assegna il penalty nonostante le proteste del Sassuolo.
77′ – Il Sassuolo invoca il rogore per un mani di Ashley Young, che tocca la palla col braccio sul cross di Muldur. Massa non concede il penalty e lascia correre. Da rilevare come il VAR non abbia richiamato l’arbitro all’on field review.
80′ – Sempre Muldur protagonista: il giocatore del Sassuolo entra in area dal vertice sinistro ed incoccia i piedi di Young: dinamica identica al contatto Boga-Skriniar che aveva portato alla concessione del rigore all’Inter. Coerentemente anche qui Massa assegna il penalty che poi Berardi trasforma.
89′ – Regolare il 3-3 di Magnani: il difensore del Sassuolo parte in posizione regolare.
93′ – Intervento di pura frustrazione di Skriniar: già ammonito, lo slovacco rimedia il secondo giallo e il seguente cartellino rosso.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments