nerazzurrisiamonoi-cristiano-ronaldo-inter-juventus-coppa-italia...
LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

JUVENTUS – Matthijs de Ligt ha parlato della volata scudetto ai microfoni di Sky, mandando un messaggio anche e soprattutto alla capolista Inter. “Quest’anno è difficile, c’è tanta concorrenza per lo scudetto: noi, Inter, Milan, Roma, Lazio e Atalanta siamo tutti in corsa. E’ un bel campionato per i tifosi, ci sono sempre belle partite. La Juve è sempre tra le favorite, abbiamo perso qualche punto contro le squadre piccole ma è normale perché ci stiamo adattando al gioco di Pirlo. Ora stiamo crescendo e stiamo bene”.

Juventus, le parole di De Ligt

“La Serie A mi ha migliorato tatticamente. Ora conosco tutti i giocatori, è più facile. Voglio migliorare sempre di più. Da Bonucci e Chiellini prendo visione di gioco e marcatura. Quando giocavo nell’Ajax, sotto i 14 anni, giocavo sempre a centrocampo come vertice basso e avevo due esempi Busquets e anche Pirlo. Ho visto tanti video di Pirlo e mi piaceva tanto come giocatore. È stato un grande esempio”.

Infortuni

“Quando tu guardi in Europa, Liverpool o Real Madrid, mancano tanti giocatori. Questi è normale, tutti hanno questi problemi. Siamo uomini e non puoi avere sempre la massima attenzione, ma noi proviamo a fare sempre il meglio possibile e questo è importante”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.