nerazzurrisiamonoi-inter-tifosi-borussia-moenchengladbach
LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

INTER CHAMPIONS LEAGUE TIFOSI – Tra poche ore sapremo se l’Inter sarà riuscita nell’impresa di espugnare il Borussia Park per regalarsi un’ultima notte di speranza nella giornata conclusiva del girone di Champions. Dando per scontata, che poi più di tanto non lo sarebbe, l’affermazione del Real Madrid sul campo dello Shakhtar – con relativa qualificazione aritmetica per le Merengues – l’avversario principe del girone per la qualificazione al turno successivo è proprio il Borussia Moenchengladbach. E questo i tifosi tedeschi lo sanno bene. Alcuni di loro, evidentemente preoccupati della pericolosità della squadra nerazzurra, hanno pensato bene, con l’intento di disturbare il riposo dei giocatori nerazzurri, di inscenare uno spettacolo di fuochi d’artificio sotto l’albergo che ospita gli uomini di Conte . Il tutto alle 4 di mattina della notte scorsa. Evidente il disagio e il fastidio provocati dall’episodio in questione, raccontato stamane dall’edizione on line de La Gazzetta dello Sport.

Champions League, il precedente dei tifosi blaugrana sotto l’albergo dell’Inter

Quanto accaduto poche ore fa ha un precedente illustre. Ed anche di buon auspicio, se andiamo a vedere com’è finita. Alla vigilia della famigerata semifinale di Champions Barcellona-Inter dell’aprle 2010 – quella della resistenza eroica in 10 – circa 50 tifosi blaugrana arrivarono sotto l’albergo nerazzurro con tamburi, cori e petardi per disturbare la squadra in piena notte. Una tattica che non portò il risultato sperato. Il Barça vinse l’incontro 1-0 ma a passare il turno fu l’Inter di Mourinho. Destinata poi a trionfare contro il Bayern nella finale di Madrid.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.