nerazzurrisiamonoi-inter-allegri-massimiliano-allenatore-juventus-inter
LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

INTER CONTE ALLEGRI POCHETTINO – Nell’incredibile precipitazione degli eventi che stanno portando ad un possibile clamoroso divorzio tra l’Inter ed Antonio Conte, già si fanno i nomi dei possibili sostituti dell’allenatore salentino. Del resto una grande società come l’Inter deve programmare con attenzione e con un certo anticipo la prossima stagione, che tra l’altro è ormai alle porte. Qualora la frattura tra Conte e la società non dovesse ricomporsi, ecco spuntare il candidato forte alla panchina nerazzurra: Massimiliano Allegri. Il tecnico toscano è libero, viene da un anno sabbatico durante il quale ha addirittura rifiutato il Barcellona, ed ha grande voglia di mettersi in gioco. Il fatto poi di rappresentare un’icona per i tifosi juventini – come lo era Conte, del resto, dà al tutto quel sapore di dispetto agli odiati rivali a strisce bianconere.

L’alternativa ad Allegri: Pochettino

Come riferito stamane da Tuttosport, c’è un altro possibile profilo per la panchina dell’Inter. Si tratta di Maurizio Pochettino, ex tecnico del Tottenham, pupillo di Piero Ausilio e molto stimato anche dal connazionale Javier Zanetti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.