Lukaku: "Potevo andare alla Juventus, ma ho scelto l'Inter. Scudetto? Basta errori"

28 Gennaio 2020
- Di
Arianna Botticelli
Tempo di lettura: < 1 minuto

INTER LUKAKU INTERVISTA - Dopo l'anticipazione di settimana scorsa, Sky Sports Uk ha pubblicato l'intervista completa a Romelu Lukaku. L'attaccante dell'Inter ha parlato di calciomercato e della sua decisione la scorsa estate, ma anche della corsa scudetto e del suo adattamento in Italia.

Inter Lukaku sulla scelta nerazzurra

"Mi sono trasferito all'Everton nell'ultimo giorno di mercato, ero pronto a tornare al WBA ma poi mi chiamò Roberto Martinez. I miei mi consigliarono di cercare un'altra sfida. Ho fatto bene, mi ha dato la possibilità di mettermi in mostra. Non è tanto divertente o stressante l'ultimo giorno, se sai cosa succederà: è molto più divertente e stressante l'avvicinamento all'ultimo giorno. Dipende da dove vuoi andare. Prendete questa estate: sapevo che sarei partito, ma sarei potuto andare sia a Torino (alla Juventus, ndr) che qui a Milano. Io volevo venire all'Inter, e quando il mio agente me lo ha detto ho esultato".

Sulla corsa scudetto

"Non dobbiamo commettere più alcun errore da qui a fine stagione. Stiamo cercando di fare questo, penso che la nostra squadra sia forte, ma non dobbiamo mai pensare di avere già in tasca una partita. Conte ha vinto, sa cosa si deve fare per vincere. E poi vedremo alla fine come sarà andata".

Su Euro 2020

"Per quanto mi riguarda, spero che tutti i miei compagni di Nazionale arrivino a fine stagione nel migliore modo possibile a livello fisico. E magari dopo aver vinto qualcosa, perché ti dà sicurezza. E poi vedremo come andrà, se tutti avremo avuto un buon finale di stagione affronteremo l'Europeo nel migliore dei modi".

Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
Privacy Policy-
Cookie Policy
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram