Cronaca Inter-Ludogorets 2-1, nerazzurri agli ottavi

27 Febbraio 2020
- Di
Arianna Botticelli
Tempo di lettura: 3 minuti

INTER LUDOGORETS - Si è giocato a porte chiuse il ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League tra Inter e Ludogorets. Ampio turnover per Conte che ha rinunciato ad Handanovic, che dovrebbe recuperare per domenica. I bulgari sono passati in vantaggio ma prima dell'intervallo Biraghi con un cross deviato e Lukaku con un fortunoso colpo di testa hanno ribaltato il risultato, chiudendo il discorso qualificazione. 2-1 al triplice fischio.

-

Stadio

Meazza

Le formazioni ufficiali di Inter Ludogorets

INTER (3-5-2): 27 Padelli; 33 D'Ambrosio, 13 Ranocchia, 2 Godin; 11 Moses, 23 Barella, 20 Borja Valero, 24 Eriksen, 34 Biraghi; 9 Lukaku, 7 Sanchez.
A disposizione: 35 Stankovic, 8 Vecino, 30 Esposito, 37 Skriniar, 77 Brozovic, 87 Candreva, 95 Bastoni.
Allenatore: Antonio Conte.

LUDOGORETS (4-2-3-1): 23 Iliev; 4 Cicinho, 21 Grigore, 5 Terziev, 3 Nedyalkov; 18 Dyakov, 25 Badji; 95 Cauly, 84 Marcelinho, 88 Wanderson; 28 Keseru.
A disposizione: 27 Stoyanov, 6 Tawatha, 8 Biton, 10 Swierczok, 13 Tchibota, 22 Ikoko, 30 Moti.
Allenatore: Pavel Vrba.

La sestina arbitrale di Inter Ludogorets

ARBITRO: SIEBERT
ASSISTENTI: SEIDEL-FOLTYN
IV UOMO: STEGEMANN
VAR: DANKERT
AVAR: GITTELMANN

I marcatori di Inter Ludogorets

26' Cauly (L)
31' Biraghi (I)
45' Lukaku (I)

Gli ammoniti di Inter Ludogorets

22' D'Ambrosio (I)

Le sostituzioni di Inter Ludogorets

46' Brozovic per Barella (I)
61' Esposito per Lukaku (I)
63' Swierczok per Keseru (L)
69' Tchibota per Wanderson (L)
76' Bastoni per D'Ambrosio (I)
83' Biton per Marcelinho (L)

La cronaca di Inter Ludogorets

1' In un San Siro spettrale è iniziata la partita tra Inter e Ludogorets.
2' Il primo calcio d'angolo del match è per il Ludogorets.
4' Bella palla recuperata da D'Ambrosio che riparte e subisce fallo.
6' Grande chance per Lukaku che sbaglia solo davanti al portiere.
7' Ci prova anche Sanchez, tiro da fuori che si spegne sul fondo.
10' Brivido per Padelli, con Lukaku che rischia l'autogol di spalla.
12' Wanderson pericoloso, la palla finisce tra le braccia di Padelli.
16' Fallo di mano di Cicinho, calcio di punizione per l'Inter.
17' Doppia conclusione murata di Biraghi, si salva il Ludogorets.
19' Godin interveniene bene su un cross basso dalla sinistra.
21' Calcio d'angolo battuto per la testa di Godin che non ci arriva.
22' Cartellino giallo per D'Ambrosio, è il primo del match.
24' Finora si è visto poco Eriksen che non trova la posizione.
26' Gol di Cauly, che sblocca il risultato: 1-0 per il Ludogorets.
28' Sanchez prova subito a pareggiare i conti ma il tiro viene parato.
31' Biraghi pareggia i conti con un tiro-cross deviato che sorprende il portiere.
33' Sanchez cerca Lukaku ma il suo assist viene deviato in corner.
35' Cross basso di Eriksen, deviato ancora in calcio d'angolo.
37' Il pareggio è stato un duro colpo per il Ludogorets che però attacca.
39' Grigore viene richiamato dall'arbitro per un fallo duro.
41' Ranocchia di testa vicino al raddoppio, palla fuori di un metro.
43' Calcio d'angolo di Eriksen, Iliev se la cava in qualche modo.
44' Conclusione murata di Marcelinho, il Ludogorets non molla.
45' Lukaku trova un fortunoso gol di testa al termine dei quattro minuti di recupero.
46' Inizia il secondo tempo con Brozovic per Barella.
48' Sfortunato rimpallo per Sanchez, rimessa dal fondo.
51' Clamorosa traversa di Sanchez dalla distanza, ad un passo dal tris.
54' Cross di Moses per Lukaku, leggermente troppo lungo.
57' Godin anticipa anche Padelli, brivido per l'Inter in area.
59' Palo di Lukaku, con un tiro rasoterra sfiorato dal portiere.
61' Esposito prende il posto di Lukaku.
63' Swierczok prende il posto di Keseru.
66' Swierczok impegna subito Padelli, che evita il pareggio.
69' Tchibota prende il posto di Wanderson.
71' Fallo di Brozovic, la partita sta calando d'intensità.
74' Fallo in attacco di Sanchez, che si stava involando.
76' Bastoni prende il posto di D'Ambrosio, ultimo cambio per Conte.
80' Dieci minuti alla fine, si aspetta ormai solo il triplice fischio a San Siro.
83' Ultimo cambio ospite, Biton per Marcelinho.
85' Tiro alto di Tchibota, che prova almeno a pareggiare i conti.
87' Pallonata in faccia per Ranocchia, gioco fermo.
90' Tre minuti di recupero decretati da Siebert.
93' E' finita: l'Inter vince 2-1 e si qualifica per gli ottavi di Europa League.

Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
Privacy Policy-
Cookie Policy
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram