Bastoni: "mi piacerebbe in futuro fare il capitano, il mio sogno è quello di vincere con questa maglia"

31 Ottobre 2020
- Di
Redazione NR
Categorie:
Tempo di lettura: < 1 minuto

INTER BASTONI INTERVISTA - Alessandro Bastoni è sempre più un punto fermo nella difesa dell'Inter di Antonio Conte. Il giocatore dopo esser tornato dalla positività al Covid che lo ha tenuto lontano dal campo per quasi due settimane è tornato a disposizione già nella gara di Champions contro il Borussia. Il classe '99 vanta già di 38 presenze con la maglia nerazzurra, l'aiuto di Skriniar e Devrij per acquisire una maggiore responsabilità ed esperienza ha fatto la fa differenza. Bastoni è stato protagonista dell'intervista nel Match Day Programme in vista di Inter-Parma.

L'interismo di Bastoni e la voglia di giocare con questi colori

I suoi sogni sono quelli di vincere con questa maglia e in futuro esserne capitano. L'obiettivo è quello di dare tutto ogni volta che scende in campo. La prima maglia che ha acquistato non è stata la sua ma quella di Milito all'età di 13 anni. Parlando della vita fuori dal campo dice: “Per una vacanza di soli interisti portarei con me tre compagni, anzi tre amici: Barella, Skriniar e Brozovic". Su Bocelli e la sua musica: "Sono stato ospite di Andrea Boccelli, ha cantato' Vivo per lei'. L'emozione di sentirlo cantare dal vivo è incredibile: la sua musica mi tiene compagnia, alcune canzoni mi ricordano momenti particolari della mia vita".

Seguici Su

Virgilio Degiovanni - From Hell to MetalandHomo Ethicus Oeconomicusil Salotto del CalcioVirgilio Degiovanni - From Hell to MetalandCorriere VinicoloProdotti GiuridiciAdvepa - 3D for Business

Interviste

Nerazzurrisiamonoi.it - Testata giornalistica - Tribunale di Roma - Iscrizione n.81/2020
chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram